19.9 C
Comune di Viareggio
giovedì, Settembre 29, 2022

Assegnati da Confindustria i premi “Pionieri della Nautica”

Al termine della prima giornata di lavori della Convention SATEC 2022 di Confindustria Nautica, si è svolta a Villa Bernardini a Lucca la cerimonia di premiazione del XXXI Premio Pionieri della Nautica, condotta da Simone Spetia, giornalista di Radio 24.

Come si legge in una nota dell’associazione, “il Premio Pionieri della Nautica istituito da Confindustria Nautica nel 1988, che gode dal 2007 del patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, è un riconoscimento all’impegno, serietà e capacità di uomini, imprenditori, manager, maestranze, operatori e giornalisti che con passione hanno continuato e continuano a credere in questo comparto, contribuendo alla sua crescita e affermazione sui mercati internazionali.

I presidenti di giuria, il Contrammiraglio Gaetano Angora (Comandante della Direzione Marittima della Capitaneria di Porto di Livorno) e Saverio Cecchi (presidente di Confindustria Nautica) hanno consegnato il riconoscimento per la categoria manager a Francesco Guidetti, fondatore e Presidente di Next Yacht Group, “la cui forte passione ha contribuito a scrivere la storia dell’industria della nautica da diporto italiana”.

Per la categoria maestranze, hanno ricevuto il riconoscimento ex aequo Bruno LottiPietro Ranieri e Gian Paolo Vertua, che, “in oltre quarant’anni di attività professionale, hanno contribuito al successo e alla crescita delle proprie aziende di appartenenza”.

Per la categoria progettisti e designer, è stato premiato Achille Fortunato, “inventore di tecnologia nautica, designer e imprenditore lungimirante, fondatore del cantiere Eolo Marine”.

Gennaro Coretti è andato il riconoscimento per la categoria giornalisti italiani, “grazie alla sua carriera di affermato scrittore e giornalista”. Il premio per la categoria giornalisti esteri è andato invece a Franck Van Espen, direttore della rivista Yachts France – punto di riferimento nel mondo della nautica.

Un Premio Speciale è stato assegnato ad Andrea Gasparri, “la cui grande passione per il mare e la nautica lo ha accompagnato in tutta la sua carriera professionale prima in Confindustria Nautica e presso la federazione mondiale della nautica Icomia e poi attraverso i numerosi incarichi manageriali nelle più importanti Business School internazionali e nei loro Advisory Board”.

Infine, il Premio Speciale alla Carriera è andato a Piero Cesana “per i suoi oltre 50 anni di attività nella nautica ed oltre 40 nella distribuzione di imbarcazioni di prestigiosi marchi internazionali”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI