9.3 C
Comune di Viareggio
lunedì, Marzo 4, 2024

Confartigianato in lutto per la morte in un incidente stradale del proprio consigliere Giovanni Fornino

Cordoglio di Confartigianato Imprese Lucca per la tragica scomparsa di Giovanni Fornino, componente del Consiglio Generale dell’associazione. Fornino aveva 50 anni ed è morto mercoledì sera sulla A11 all’altezza di Prato a bordo del suo monovolume, un veicolo NCC (Noleggio con Conducente), con il quale, per cause in corso di accertamento, ha tamponato il rimorchio di un camion parcheggiato in una piazzola di sosta tra i caselli di Prato Est e Prato Ovest. 

“Di lui non possiamo fare a meno di ricordare la giovialità ed il sorriso con cui sempre si presentava – scrive Confartigianato – . Proprio per queste caratteristiche e per la conoscenza del settore trasporto, era un noleggiatore con conducente, gli avevamo chiesto di entrare a far parte dell’Organismo più importante della nostra Associazione, il Consiglio Generale. Purtroppo ha potuto prendere parte solo a tre Consigli, visto che era stato eletto nel giugno scorso, ma la sua partecipazione è sempre stata attiva e le osservazioni fatte pertinenti”.

- Advertisement -

“Il direttore Roberto Favilla – prosegue la nota dell’associazione – , fa presente come lo conoscesse fin da quando aveva 13/15 anni, periodo in cui aiutava il babbo Vincenzo nell’attività di fiorista. Poi aveva aperto una propria pizzeria, ma questa attività non lo appagava ed era approdato al noleggio con conducente, attività che svolgeva con serietà, dedizione e puntualità”.

“Un tragico destino lo ha portato via alla moglie, ai suoi quattro figli ancora bambini ed ai genitori – conclude l’associazione – . A loro tutta la Confartigianato Imprese Lucca, dal Presidente al Direttore, dal Consiglio Generale al personale tutto, vadano le nostre più sentite condoglianze e a Giovanni un abbraccio con tutto il cuore”.

 

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI