21.1 C
Comune di Viareggio
martedì, Ottobre 4, 2022

Mutui e liquidità per le imprese: convegno di Banca Progetto e Studio ConCredito sui metodi per superare le avversità dell’attuale congiuntura economica

“Mutui e liquidità per le imprese” è il tema del convegno promosso da Banca Progetto e Studio ConCredito per venerdì 6 maggio all’Hotel Esplanade di Viareggio. L’iniziativa è a carattere regionale ed è rivolta ai professionisti che seguono le imprese, commercialisti, fiscalisti e avvocati, e in prima persona ai titolari delle piccole e medie imprese che desiderano essere aggiornati su finanziamenti e anticipi di crediti fiscali maturati nel cassetto fiscale delle aziende.

Questi relatori e tematiche che saranno affrontati a partire dalle ore 15,30. L’introduzione dei lavori sarà curata da Stefano Vannucci di ConCredito, consulente della mediazione creditizia. Seguirà l’intervento di Giuseppe Pignatelli (responsabile Divisione Imprese di Banca Progetto) sugli aspetti-chiave nella valutazione del merito creditizio per accedere ai finanziamenti, mentre Giorgio Graziani (responsabile Factoring e Crediti Fiscali di Banca Progetto) affronterà la questione della liquidità immediata per la cessione dei crediti Iva. Le conclusioni finali, dopo il dibattito fra gli intervenuti, saranno svolte da Gianfranco Antognoli, fondatore di ConCredito ed ex direttore generale di banca MPS Leasing e Factoring.

“Il tema del finanziamento per investimenti e della liquidità aziendale – spiegano i promotori – sono centrali in questo momento di riposizionamento del sistema bancario e creditizio per le imprese, specie di piccola e media dimensione, per riuscire a superare in positivo le avversità del momento, prima il Covid e ora il conflitto in Ucraina, con le loro conseguenze su produzione, investimenti e sviluppo commerciale del territorio, non solo versiliese ma anche regionale”.

In merito al convegno, è stato richiesto anche l’accreditamento dell’ordine dei dottori commercialisti. Info: tel. 0584-393444.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI