15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Nuovi documenti fanno luce sui rapporti fra D’Annunzio e Puccini. Acquisita una lettera dalla Versiliana

D’Annunzio e Puccini è il titolo dell’incontro in programma venerdì 29 aprile alle ore 18 presso la Casermetta S. Colombano, a cura della Fondazione Giacomo Puccini, in collaborazione con la Fondazione Il Vittoriale e il Centro studi Giacomo Puccini.

L’idea di organizzare un incontro su questo tema è nata a seguito dell’acquisto, da parte della Fondazione Giacomo Puccini, di una lunga lettera (13 facciate) di Gabriele d’Annunzio a Giulio Ricordi, datata 7 agosto 1906 e scritta su carta intestata «La Versiliana / Pietrasanta / in Lucchesia».

La collaborazione artistica tra Gabriele D’Annunzio e Giacomo Puccini fu più volte oggetto di interlocuzione tra il poeta e l’Editore Ricordi e con Puccini stesso. La successione dei documenti, del carteggio intercorso tra i due artisti e l’editore dalla metà degli anni ’90 dell’Ottocento fino al 1913, è stata ricostruita in modo dettagliato. Si trattò di una collaborazione che non ebbe esiti effettivi, forse perché la radice poetica del Vate non si adattava alle esigenze del melodramma, così come reinterpretato da Puccini. Presentare una lettera di D’Annunzio a Ricordi, che testimonia il dialogo finalizzato alla scrittura di un libretto per un’opera pucciniana, è per la Fondazione Giacomo Puccini motivo di alta soddisfazione. Un libretto mai realizzato, tuttavia momento di incontro tra due personalità artistiche che hanno segnato in profondità la storia culturale del nostro paese.

“Nella lunga storia (1894-1913) dei tentativi di collaborazione tra Puccini e d’Annunzio, l’estate del 1906 – ha raccontato Gabriella Biagi Ravenni, presidente Centro studi Giacomo Puccini – rappresenta un momento particolarmente denso di scambi e proposte. Sarà l’occasione per presentare sotto una luce nuova quella lunga storia.”

All’incontro interverranno: Gabriella Biagi Ravenni, presidente Centro studi Giacomo Puccini, Aldo Simeone, curatore del volume “Gabriele d’Annunzio Giacomo Puccini. Il carteggio recuperato (1894-1922)” edito da Carabba nel 2009, e Federico Carlo Simonelli, docente di Storia contemporanea all’Università di Urbino e consulente scientifico della Fondazione Il Vittoriale degli italiani, che illustreranno e discuteranno sulle vicende di quell’estate del 1906.

“La promozione culturale e l’attenzione alle eccellenze del territorio – Simone Morgantini, Marketing & Communication Manager di A.Celli Group – sono due degli impegni principali che A.Celli Group si prefissa di raggiungere e sostenere: per questo motivo siamo orgogliosi di proseguire la nostra partnership con la Fondazione Giacomo Puccini in vista del centenario pucciniano del 2024. Il percorso iniziato ci ha permesso di affiancare la Fondazione nelle attività di conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio pucciniano accompagnando le attività sia nazionali sia internazionali della Fondazione Giacomo Puccini anche in questi anni travagliati. L’acquisto della lettera di D’Annunzio a Puccini, pretesto di questo meraviglioso incontro, andrà ad arricchire la “collezione Celli” nel Puccini Museum Casa Natale.”

La lettera è esposta al Puccini Museum corredata da immagini d’epoca della Villa La Versiliana e da due foto gentilmente concesse dall’Archivio della Fondazione Il Vittoriale e dall’Archivio Storico Ricordi.

Calendario degli appuntamenti in occasione di Lucca Classica Music Festival 2022

venerdì 29 aprile

ore 18 – Casermetta San Colombano – D’Annunzio – Puccini, conversazione sul rapporto tra i due artisti – in collaborazione con il Centro studi Giacomo Puccini e la Fondazione Il Vittoriale. Partecipano: Gabriella Biagi Ravenni, Aldo Simeone, Federico Carlo Simonelli. Ingresso libero.

sabato 30 aprile

ore 12 – Puccini Museum | Casa natale – Puccini, la buona tavola e il buon vino.  Visita guidata alla scoperta di un Giacomo Puccini goliardico, amante della buona tavola e del buon vino. Costo: incluso nel biglietto di ingresso del museo

ore 15:30 Puccini Museum | Casa natale – Costumisti all’Opera!, attività per le famiglie – Con stoffe, nastri, bottoni e colori i bambini realizzeranno figurini per i costumi delle opere pucciniane diventando così giovani costumisti! Costo: 7 euro visita con laboratorio

domenica 1° maggio

ore 12 – Puccini Museum | Casa natale – Puccini, la buona tavola e il buon vino.  Visita guidata alla scoperta di un Giacomo Puccini goliardico, amante della buona tavola e del buon vino. Costo: incluso nel biglietto di ingresso del museo

Alle attività partecipano gli studenti dell’Istituto Superiore Istruzione “Sandro Pertini” di Lucca. Info e prenotazioni al numero 0583 1900379, visite@puccinimuseum.it o direttamente presso la biglietteria del Puccini Museum piazza Cittadella, 5 Lucca

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI