3.5 C
Comune di Viareggio
sabato, Gennaio 28, 2023

Premio LericiPea: nel bicentenario di Shelley debutta il Festival Ariel per giovani poeti sostenuto da Sanlorenzo

Dall’8 al 10 luglio a Lerici, cuore del Golfo dei Poeti, Sanlorenzo affianca il Premio LericiPea ed il Comune di Lerici per la prima edizione del Festival Italiano di Poesia dedicato agli Under 35 dal titolo “Ariel – LericiPea Giovani”. In occasione del Bicentenario Shellyano, il Premio LericiPea ha infatti voluto creare una manifestazione interamente dedicata al linguaggio poetico dei giovani, per ricordare come il celebre poeta Percy B. Shelley scelse Lerici non ancora trentenne per comporre i suoi testi, dando vita ad un nuovo modo di fare poesia.

In concomitanza con la presentazione di Ariel, verrà inaugurata anche la mostra “Uno sguardo gentile, fotografie di Marisa Rastellini”, monografica dedicata all’artista romana attiva tra gli anni Sessanta e la fine degli anni Ottanta per le riviste Grazia ed Epoca. Curata da Maria Vittoria Baravelli in collaborazione con Mondadori Portfolio, agenzia fotografica del Gruppo Mondadori, la mostra/evento, dopo il successo raccolto durante l’ultima edizione di MIA Fair a Milano, giunge negli spazi del Circolo della Vela Erix a Lerici, e rimarrà aperta al pubblico fino alla fine di agosto.

- Advertisement -

Uno sguardo gentile, fotografie di Marisa Rastellini” raccoglie attori e personaggi della letteratura e della scena culturale italiana immortalati dall’artista, che riesce a coglierne l’essenza profonda. Un lavoro di ricerca, negli archivi di Mondadori Portfolio, dal quale sono emersi, tra gli altri, ritratti di Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante, Marcello Mastroianni, Federico Fellini e Valentino Garavani, grandi icone italiane “catturate” da una mano raffinata e da uno sguardo attento che documenta fedelmente lo spirito di un tempo vissuto personalmente.

“Nei tempi di una sempre più invasiva riproducibilità tecnica dell’arte – afferma Francesco Napoli della giuria del Premio LericiPea –, che rischia così di appiattirsi e di perdere voce e fisionomia, la salvaguardia è il recupero di Identità e Memoria. E affidarlo all’opera di giovani poeti o dell’altrettanto giovane curatrice di questa mostra significa sottolineare ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, che le due espressioni sono sintoniche, imprevedibili comunicatrici dell’indagine sull’Uomo nel mentre che affascinano e rivelano, illuminano e attraggono. E proprio questo comune intento ha generato la necessità di questo stretto connubio realizzato nell’occasione dove la parola in fieri dei giovani poeti di Ariel si lega ai ritratti di Marisa Rastellini, come fossero un unico occhio sospinto verso il Mondo”.

Curato da Giuseppe Conte e Davide Rondoni, il Festival Ariel è dedicato ai giovani poeti italiani che sono chiamati a dimostrare come la poesia sia ancora energia vivente, proiettata verso il futuro, attraverso l’identità di ognuno che è diversa dalle altre.

“Ci saranno momenti di riflessione sul fare poetico e momenti di festa in cui verranno coinvolti a microfono aperto tutti gli innamorati della poesia. Lerici, con il suo glorioso Premio pluridecennale e con questo nuovo Festival si candida ad essere la capitale italiana e internazionale della poesia”, sottolinea Giuseppe Conte, presidente giuria Premio Lericipea e curatore di Ariel LericiPea Giovani

“Anche quest’anno i cantieri navali Sanlorenzo sostengono il Premio LericiPea – afferma Sergio Buttiglieri, Style Director di Sanlorenzo – , una delle eccellenze culturali del territorio in cui opera, e in occasione della prima edizione di Ariel, il festival dedicato ai giovani poeti, verrà inaugurata una importante mostra curata da Maria Vittoria Baravelli dedicata alla mitica fotografa degli anni ’60 Marisa Rastellini i cui scatti sono stati selezionati da Mondadori Portfolio. Con Sanlorenzo invitiamo con piacere i giovani che operano nei nostri cantieri navali a partecipare a questo pregevole evento letterario dedicato a Shelley, l’8 luglio alle 18 al Circolo Velico di Lerici”.

Il Premio di poesia Lerici Pea Golfo dei Poeti, uno dei più longevi d’Europa, che compie quest’anno 66 anni, è andato attestandosi negli anni come uno dei più rappresentativi nel panorama letterario italiano ed internazionale. 

Nato nel 1954 come premio “Lerici”, per volere di Renato Righetti, Giovanni Petronilli, e Marco Carpena, cui si aggiunse poco dopo Enrico Pea, diviene nel 1958, alla morte di quest’ultimo, Premio Lerici Pea, come omaggio all’amico appena scomparso. Dal 1998 viene gestito dall’Associazione Premio Lerici Pea; la Proprietà (Adriana Beverini, Lucilla Del Santo, Pia Spagiari e Piergino Scardigli) che lo rileva nel 1996 da Alberta Andreoli, ha aggiunto, in seguito, la denominazione “Golfo dei Poeti”.

Sanlorenzo consolida così il percorso attraverso l’arte e la cultura portato avanti con passione negli ultimi anni. Infatti, come spiega l’azienda che è il primo cantiere monobrand al mondo nella produzione di yacht e superyacht, “Dall’approccio unico ed innovativo che ha spinto Sanlorenzo ad aprirsi verso nuovi linguaggi creativi e legarsi al mondo dell’arte nasce SanlorenzoArts, un contenitore attivo e interattivo per progetti legati a questi mondi, che affronta i temi attuali in modi originali e ricchi di risorse e che si pone come vero produttore di cultura e design. Le azioni e le collaborazioni di Sanlorenzo si sono mosse negli anni a livello internazionale, portando l’azienda a collaborare con importanti istituzioni culturali come La Triennale di Milano, con l’installazione “Sanlorenzo: Il mare a Milano” che ha vinto il Compasso d’Oro ADI 2020; Tornabuoni Arte; FuoriSalone, con l’installazione “From shipyard to courtyard” curata da Piero Lissoni; e Art Basel, di cui è host partner, che ad ogni edizione presenta un progetto commissionato dal cantiere e realizzato da un artista internazionale. Dal 2020 Sanlorenzo è inoltre Institutional Patron della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, il più importante museo in Italia per l’arte europea e americana del XX secolo. Nel 2022 Sanlorenzo ha deciso di sostenere il sistema arte Italia partecipando come main sponsor del Padiglione Italia alla 59. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia, un’opportunità unica nonché un traguardo straordinario per il cantiere, il primo al mondo ad impegnarsi attivamente per promuovere e diffondere l’arte contemporanea”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI