19.9 C
Comune di Viareggio
martedì, Settembre 27, 2022

Alla scoperta dei cereali versiliesi. All’Aperitivo Mediceo la storia del granturco Trentolino

Saranno i cereali versiliesi, con particolare riferimento al mitico granturco Trentolino, i protagonisti dell’Aperitivo Mediceo di martedì 16 agosto alle ore 18.30, nel giardino di Palazzo Mediceo, patrimonio dell’Unesco.

Il Trentolino viene coltivato soprattutto nella piana dei territori di Pietrasanta e Seravezza e la derivazione del nome lascia intendere una classificazione di una varietà precoce, adatta anche alla semina tardiva. Dalle testimonianze raccolte dai coltivatori locali nel territorio di Querceta, risulta che da più generazioni si tramandano le sementi di questo mais da polenta. Un seme passato di mano in mano da tempo immemore, almeno prima del ‘900 e coltivato come unico granturco locale fino all’introduzione, nei primi anni ’60 del secolo scorso, delle cultivar ibride.

Il Trentolino è recentemente tornato alla ribalta grazie al lavoro dei contadini custodi, dell’Università di Pisa e del Mulino Angeli.

L’incontro, animato dal direttore artistico dell’evento Fabrizio Diolaiuti (Diola) e accompagnato dalle note musicali di Dino Mancino, vedrà come ospiti Luciana Angelini, professore ordinario di Agronomia e Coltivazioni Erbacee all’Università di Pisa; Alberto Angeli del Molino Angeli, attivo dal 1951 a Crociale di Pietrasanta; Mario Badiali, maestro, che parlerà de “Il Trentolino e il Rwanda”; Davide Bazzichi dell’Azienda Agricola Bazzichi; Alvaro Pardini, del distretto del cibo della Versilia; Flavio Viacava, dell’Azienda agricola La Piccola Fattoria di Pietrasanta. Cuciniere di questo incontro sarà Daniel Lunardi del Panificio Lievitamente di Viareggio.

Al termine seguirà una degustazione gratuita di pani, grissini, pizze e focacce. Ingresso libero.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI