7.4 C
Comune di Viareggio
venerdì, Febbraio 3, 2023

Olivo, parte in quarta la stagione teatrale. In platea Luporini. Lunedì “La cena dei cretini” con Formicola

La stagione teatrale di Camaiore è iniziata con il botto. Grande successo e teatro esaurito per l’intervista al cervello show scritta ed interpretata da Fabrizio Diolaiuti con la partecipazione straordinaria del musicista Dino Mancino. Molto apprezzati gli elementi scenografici del maestro Carlo Cipollini.

Lo spettacolo è filato liscio come l’olio divertendo il numeroso pubblico presente, tra cui uno spettatore d’eccezione: Sandro Luporini. L’inventore del teatro canzone e autore di tutti i testi di Giorgio Gaber, a 92 anni compiuti, non è voluto mancare a questo spettacolo. “Mi intrigava l’argomento e così sono venuto a vedere Fabrizio che devo dire è un buon attore, anche se lui non lo sa. Lo spettacolo è ben confezionato e gradevole. Con battute divertenti come quella sul mistero del cervello di Calenda”. Così, il grande protagonista del teatro italiano ha commentato l’Intervista al Cervello Show.

Fabrizio Diolaiuti e Dino Mancino
- Advertisement -

La stagione prosegue con il primo appuntamento in abbonamento: “La cena dei cretini” di Francis Veber, con Nino Formicola e Max Pisu, in programma lunedì 28 novembre (ore 21). Siamo in Francia, nella Parigi bene. Ogni mercoledì un gruppo di amici, stanchi ed annoiati, organizza una cena speciale alla quale vengono invitati personaggi ritenuti stupidi per riderne e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ignari del “gioco” e che la cena sia denominata “La Cena dei Cretini”, ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta. Il “cretino” Francois, invitato dal brillante Pierre, ribalta la situazione, passando da vittima a carnefice. Riesce infatti a creare una serie infinita di problemi a Pierre, arrivando persino a mettergli in crisi il matrimonio. Il tutto in un crescendo di gag, malintesi e situazioni comiche paradossali ed esplosive.

I protagonisti de “La cena dei cretini”

Il cartellone andrà avanti fino al 30 marzo con personaggi come Iacchetti, Belvedere, Enia, De Laurentiis, Bassi. Se il buon giorno si vede dal mattino, la stagione teatrale 2022-23 del Teatro dell’olivo di Camaiore si preannuncia splendida e soleggiata.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI