13.7 C
Comune di Viareggio
venerdì, Maggio 24, 2024

“Sulla spiaggia e di là dal molo”: all’Uovo di Colombo il film di Giovanni Fago ispirato al libro di Mario Tobino

Un altro appuntamento dedicato al cinema è stato organizzato dall’Associazione “L’Uovo di Colombo” nella nuova sede di via Matteotti 180 a Viareggio. Venerdì 17 marzo alle 21 sarà proiettato il film “Sulla spiaggia e di là dal molo” diretto da Giovanni Fago e tratto dall’omonimo libro di Mario Tobino.

La trasposizione di un libro in una pellicola cinematografica è sempre impresa difficile; in particolare in questo caso, perché il libro di Tobino è privo di intreccio narrativo, essendo composto da una serie di quadri memoriali.

- Advertisement -

La scommessa, spiegò lo stesso regista, era di essere “fedelmente infedeli” al libro: cioè creare una storia che consentisse di mettere in scena gli squarci di memoria che stanno alla base del romanzo.

Naturalmente serviva l’autorizzazione di Tobino, che dette il via libera. Così gli sceneggiatori Fago, la moglie Luciana Catalani e Massimo Felisatti crearono tre personaggi viareggini, nati nel 1910 e ne raccontarono le vicende in un arco di tempo che va dal 1920 agli anni 80 del ‘900.

I tre personaggi sono Andrea Giustiniani (Andrea Renzi), Guido Pasquini (Stephan Freiss) e Nives (Lorenza Indovina). Se Giustiniani è l’alter ego di Tobino (è medico psichiatra, fa la Resistenza, diventa scrittore e vince il Premio Viareggio), Nives è la ragazza viareggina, così com’è descritta da Tobino. Guido è un protagonista in chiaroscuro, più sventato e superficiale, aderisce al fascismo.

Ci sono altri interpreti di rilievo come il grande Laurent Terzieff (il primario di Maggiano); Eros Pagni (l’onorevole Bonturi, cioè Salvatori); Omero Antonutti (Ciro Barsanti, il gestore storico dell’Eolo); Ludovica Modugno (la rivoluzionaria delle giornate rosse).

Nel film compaiono tanti viareggini, a cominciare dagli allora giovanissimi attori che impersonarono i tre protagonisti da bambini, nel 1920: Jonathan Gaina è Andrea; Melissa Bertolucci è Nives; Filippo Bernardi è Guido Pasquini, il Granduca. Più una trentina di ragazzi della Teppa del Piazzone, di età compresa tra i 9 e i 14 anni. Numerose, come le comparse, le ambientazioni viareggine.

Il film, girato nella primavera del 1999, fu presentato in anteprima al Festival di Berlino nel febbraio del 2000 e invitato anche a San Francisco. L’anteprima italiana ebbe luogo a Viareggio il 14 febbraio 2000.

La proiezione è a ingresso libero.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI