15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Una festa per il palato. Ha preso il via la XXI edizione di Enolia, ecco gli eventi di oggi riservati ai golosi

Un taglio del nastro con il paese baciato da un sole splendente: si è aperta così la XXI edizione di Enolia, la manifestazione enogastronomica in programma sino a domani sera (domenica) nell’area medicea e nel centro storico del paese. A inaugurare questa edizione, dopo lo stop di due anni per la pandemia e un rinvio per maltempo, il sindaco Lorenzo Alessandrini con la giunta, il direttore della Fondazione Terre Medicee Davide Monaco e il patron dell’evento Gabriele Ghirlanda che ha sottolineato l’importanza di questa sinergia tra organizzazione, Comune e Fondazione. A fare da suggestivo scenario, i musici e figuranti delle otto contrade del Palio dei Micci che hanno creato un’atmosfera di grande festa.

Olio, vino e prodotti tipici saranno il richiamo per questo evento che si pone come il maggiore appuntamento del settore in Toscana, completamente gratuito. I visitatori, infatti, possono aggirarsi tra gli stand, fare degustazioni e assaggi e conoscere le specialità, spesso prodotti di nicchia che rappresentano vere e proprie eccellenze. Come i Sugosi, i sughi a base di Scoppolato Gran Cru e pomodoro biologico della Versilia che sarà il prodotto di punta di questa edizione, destinato a rappresentare la Versilia in tutta Italia, oppure le confetture di fichi e castagne dell’Alta Versilia e della Lucchesia realizzate dall’Azienda Agricola Caravello di Capezzano Pianore.

E da diverse regioni italiane arrivano gli espositori, suddivisi in tre settori: oli al piano nobile di Palazzo Mediceo, villaggio del vino nell’area centrale del giardino con oltre 200 etichette e prodotti tipici nel lungo perimetro verde del parco.

Enolia rappresenta un omaggio alla cura della qualità, alla genuinità, all’innovazione e alla bellezza tanto da aver trovato come partner naturale l’arte con due mostre fotografiche alle Scuderie Granducali e a Palazzo Mediceo e attraverso una stretta sinergia con la Fondazione Arkad di Nicolas Bertoux e Cynthia Sah, autori di Marmolia, un particolare vassoio in marmo pensato per accompagnare i visitatori durante le degustazioni, grazie alla sagomatura che consente di sorreggerlo facilmente e di alloggiarvi in sicurezza il calice e il bicchierino per le degustazioni di vino e olio, oltre a salumi, formaggi e i vari prodotti in esposizione.

Ma la vera novità dell’anno è l’estensione dell’area espositiva sino al centro storico, con la trasformazione della centrale piazza Carducci in un grande “Uliveto effimero”, con la posa di una ventina di piante di olivo, alcune delle quali ultracentenarie. Una vera e propria sorpresa per il paese, con un unanime apprezzamento per questa iniziativa di Fondazione e Comune, tanto da giungere da più parti la richiesta di ripensare la piazza del paese in questa chiave naturalistica.

Enolia proseguirà sino a domani sera con mercatini dell’antiquariato, spettacoli, laboratori del gusto e dopo le 19 aperitivi e spettacoli in piazza. Da non perdere, fra gli eventi collaterali, la mostra fotografica “Terra Tostada” allestita al primo piano di Palazzo Mediceo, che racconta con affascinanti immagini in bianco e nero, ma anche parole, l’antico rito della tosatura delle pecore negli allevamenti a conduzione familiare della Sardegna. L’idea è nata dall’amicizia tra il fotografo Luca Romano e Giò, un ristoratore di origini sarde, che insieme narrano, attraverso appunto le fasi della tosatura, le mille sfaccettature della terra sarda.

Questo il programma degli eventi di domenica:

Ore 9,30 Apertura stand mercato

Ore 10,30 Conferenza “Olio e Salute: le proprietà nutraceutiche dell’olio evo” a cura
della condotta Slow food Terre Medicee e Apuania e Comunità Olivo Quercetano; relatori sono il professor Paolo Neyroz, già docente di Farmacia e Biotecnologie all’Università di Bologna, e la professoressa Laura Giusti, docente alla Scuola di Scienze del farmaco e dei prodotti della Salute all’Università di Camerino.

Ore 11,45 La scuola dell’olio minicorsi per imparare a degustare l’olio d’oliva.

Ore 13,15 Show cooking

Ore 15 Talk show con personaggi del mondo dell’olio, vino e prodotti del territorio

Ore 15,30 Presentazione in anteprima delle innovative salse allo Scoppolato

Ore 16 In piazza Carducci laboratorio del Gusto con il cuoco dell’Alleanza Slow Food Manuel Di Gregorio della Trattoria “Il Peposo” su olio e il suo uso in cucina

Ore 17 Show Coking – Alex Cibi e Vini (Marina di Pietrasanta)

Ore 17,30 Talk show ”Cibi fermentati tra benessere e tradizione“

Ore 17,30 Show Cooking – Madame Betty e il Sushi Jazz (Pietrasanta) con L’altradonna

Ore 18 Show Cooking – La stella Michelin del Franco Mare, Alessandro Ferrarini con Tenuta Mariani
Ore 19,30 chiusura stand

Ore 20 Fuori Enolia aperitivi con musica nel centro storico di Seravezza.

Domani, domenica, sarà possibile raggiungere Seravezza usufruendo del bus navetta gratuito in partenza dalle ore 15 alle 20 dal parcheggio del terminal della stazione ferroviaria di Querceta, con cadenza delle partenze ogni mezzora.

Per maggiori info: www.comune.seravezza.lucca.it e www.enolia.it.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI