18.2 C
Comune di Viareggio
martedì, Settembre 27, 2022

Biondo (FdI): “Occorre impiegare anche le guardie private per controllare il territorio e fermare la microcriminalità”

“Viareggio negli ultimi anni ha visto aumentare il senso di insicurezza generalizzata di cittadini e turisti: è un dato di fatto che la microcriminalità dai quartieri periferici si è spostata anche nelle zone centrali”. L’analisi è di Raffaele Biondo del dipartimento sicurezza e legalità per Fratelli d’Italia che, alla luce della recente scelta dei commercianti della Passeggiata di ricorrere a vigilanza privata, invita l’amministrazione comunale ad adottare tale soluzione anche per le altre aree del territorio.

“Gli ultimi ‘colpi’ di orologi di lusso in Darsena e in Passeggiata hanno messo in luce la necessità di una maggior sicurezza – esordisce Biondo- . Se analizziamo la rapina dell’orologio ai danni del pilota Leclerc in via Salvatori, constatiamo che la mancanza di tre lampioni ha agevolato l’azione criminosa, per la mancanza di illuminazione pubblica, che aumenta anche la probabilità di farla franca. È noto che i criminali agiscono quando hanno la percezione che i controlli e la sorveglianza siano facilmente vincibili. Non si può minimizzare su questi continui atti criminosi, definendoli “fatti episodici”, perché in questo modo si tende a sottovalutare la portata del problema, che negli anni è andato a peggiorare”. 

“Per individuare i responsabili di furti e scippi – prosegue l’esponente di Fratelli d’Italia – , devono essere monitorate in modo più capillare le aree più problematiche, come la stazione, la pineta, il Piazzone, piazza Azeglio, la Marina di Torre del Lago anche attraverso l’ausilio di società di vigilanza privata, che potrebbero coadiuvare il lavoro degli agenti della polizia municipale, così come hanno fatto Comuni vicini. La mancanza di sicurezza disincentiva l’apertura di nuovi esercizi commerciali, danneggia il turismo, e troppi cittadini ci segnalano che non sono più liberi di muoversi in libertà nelle ore notturne.  Certamente – conclude Biondo – ad inizio stagione, i due atti di criminalità mirati agli orologi di lusso non hanno fatto una bella pubblicità alla Versilia e in particolare a Viareggio”

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI