20.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Settembre 25, 2022

Istituzioni mobilitate per far riaprire l’Ufficio sanitario marittimo territoriale. Passa all’unanimità la mozione di Pardini (Lega)

In occasione dell’ultima seduta il consiglio comunale di Viareggio ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal consigliere della Lega, Alberto Pardini, relativa alla riapertura dell’Ufficio sanitario marittimo territoriale di Viareggio, chiuso dallo scorso settembre senza alcuna informazione in merito alla sua riapertura costringendo centinaia tra marittimi e pescatori a recarsi a Livorno per usufruire dei servizi della cosiddetta Cassa marittima, alcuni dei quali peraltro obbligatori.

“Dopo il consiglio regionale della Toscana su un atto della capogruppo Elisa Montemagni, anche quello comunale di Viareggio si è espresso in modo netto a sostegno della riapertura del distaccamento territoriale dell’Ufficio sanitario marittimo – spiega il consigliere Pardini, firmatario della mozione – . Abbiamo quindi due Enti importanti, Regione e Comune, legittimati e rafforzati dalle pronunce unanimi degli eletti ad interfacciarsi nei confronti di tutti i soggetti istituzionali necessari, in particolare il Ministero della Salute, affinché questo importante ufficio venga riaperto a Viareggio, anche in una sede alternativa a quella di via Paolina peraltro già individuata dall’Amministrazione comunale”.

Pardini ricorda poi che l’Ufficio sanitario marittimo svolge compiti importanti come le visite mediche pre-imbarco e quelle di controllo, rilascia certificati medici e gestisce le pratiche di malattia, “insomma offre una vasta gamma di servizi sanitari per i lavoratori marittimi che operano o arrivano presso i porti, e hanno anche importanti responsabilità in merito alla verifica del rispetto di standard di igiene, sicurezza, dotazioni, ma non solo. E’ quindi fondamentale che il presidio di Viareggio rimanga attivo per i tanti marittimi e pescatori che frequentano il nostro porto”.

“I contorni della vicenda che ho a più riprese raccontato, hanno fatto e fanno pensare ad una volontà di chiusura definitiva, è importante quindi che la politica tutta sia unita a difesa di questo servizio fondamentale per il nostro porto e pertanto ho apprezzato l’apertura della maggioranza sul tema – conclude il consigliere della Lega – . Sono soddisfatto perché sono stati messi a segno due punti importanti per il nostro porto e per chi lo vive, anche se la partita è ancora aperta, in tal senso ho già attivato anche i nostri rappresentanti in Parlamento”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI