16.7 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

“The Wall”, in mostra le foto di Giraldi e Latella contro l’intolleranza

Sabato 14 maggio alle 11, nelle sale della biblioteca comunale Guglielmo Marconi  di Viareggio sarà inaugurata la mostra fotografica “The Wall” (Il muro).  Patrocinata dal Comune di Viareggio, è inserita nel programma maggio/giugno degli eventi di “Biblioteca fuori di sè”.  Saranno presenti gli autori delle immagini, i fotografi  Stefano Giraldi e Salvatore Bruno Latella. Intervengono Cristiano Angelini, autore premiato con la targa Tenco, ed i sociologi  Emma Viviani e Federico Bilotti (ANS).  L’allestimento fotografico si potrà visitare fino al 14 giugno, dal lunedi al venerdì dalle 8.30 alle 19; il sabato dalle 8.30 alle 17.50 (chiuso la domenica).  

“Se dobbiamo condensare in una sola parola le maldicenze, le cattiverie, i pregiudizi contro cui ci troviamo impotenti, ebbene, la parola è ‘Muro!’ – si legge in una nota di presentazione della mostra – . Un Muro alto e forte che fa da barriera alla tolleranza, alla pazienza, un Muro che impedisce di entrare ma anche di uscire. Impedisce la libertà, la comunicazione delle idee. Il Muro è un simbolo di fronte al quale si scopre la diversa posizione morale delle persone, e dove le pieghe più minute della loro anima vengono rivoltate e messe a nudo”. La mostra fotografica “The Wall” cerca di esprimere questo concetto, con foto in bianco e nero che enfatizzano la drammaticità nel trovarsi di fronte questo ostacolo insormontabile. Il percorso fotografico si ispira alle tematiche di Jean Paul Sartre  e alla musica dei Pink Floyd.  

Il fotografo fiorentino Stefano Giraldi

Stefano Giraldi, fiorentino, è un fotografo d’arte di grande esperienza. È stato a capo di una campagna fotografica per una serie di monografie su chiese e palazzi storici della città di Firenze sponsorizzata da una importante banca fiorentina e pubblicata dalla casa editrice Giunti.  Per la stessa casa editrice ha fotografato i disegni originali di Leonardo da Vinci sparsi in tutta Europa. È stato il fotografo di artisti visivi nazionali (Pietro Annigoni, Luca Alinari, Antonio Bueno, Alberto Burri) e internazionali (Karel Appel, Sebastian Matta). Ha avuto esperienze nel cinema e teatro sperimentale. Da alcuni anni organizza mostre e manifestazioni d’arte in relazione con la letteratura e la musica. 

L’artista e musicista Bruno Salvatore Latella

Bruno Salvatore Latella, nato a Reggio Calabria, è un musicista e artista visivo. Frequenta attualmente il corso di laurea triennale di Didattica della musica presso il Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria, ed il corso di laurea magistrale a ciclo unico di Scienze della Formazione Primaria presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Il suo curriculum artistico, nonostante la giovane età, comprende varie pubblicazioni, il Premio d’onore “Città di New York 2021”, assegnato da La Chimera associazione culturale Lecce, e una serie di mostre personali e collettive in varie parti d ‘Italia. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI