14.2 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Una storia tra sogno e realtà. Il musicista Luigi Nicolini presenta a Villa Argentina il suo nuovo romanzo

Sarà Luigi Nicolini lo scrittore protagonista dell’incontro del 30 marzo, alle 17, nell’ambito della rassegna ‘Di mercoledì: scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina’, che vedrà la partecipazione anche di Biancamaria De Nuccio, che ha curato la traduzione del romanzo ‘Tra sogno e realtà’ (Pezzini Editore) in lingua inglese.

Il romanzo si svolge sullo sfondo di una Firenze che dalla calura estiva declina lentamente nella malinconia dell’autunno: qua si consuma una passione sospesa tra la levità inconsistente di un sogno e una realtà prepotentemente carnale, capace di afferrare e fermare la vita.

Luigi Nicolini, terminati gli studi classici, si è diplomato in Pianoforte e in Composizione. Dopo il perfezionamento pianistico ha suonato nei maggiori centri europei e si è esibito all’interno di programmi radiofonici e televisivi della Rai. È compositore di musica melodica, sacra e sinfonica. Su libretto di Paolo Limiti, ha composto l’opera lirica in due atti La zingara guerriera, edita da Ricordi; ha inoltre composto Il dubbio, opera lirica in un atto su libretto proprio. È autore di libri e saggi che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti. Nel 2018 ha pubblicato il libro Antonio Puccini una vita all’ombra del padre, tradotto in inglese nel 2020, e nel 2021 Puccini non operistico. Dialoga con l’autore Biancamaria De Nuccio, traduttrice del romanzo in lingua inglese

L’ingresso all’incontro è libero, ma è obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,30, nonché il mercoledì e venerdì anche dalle 14,30 alle 18:,0, telefonando allo 0584/1647600.

Per prendere parte alla presentazione è obbligatorio essere in possesso del Green Pass, oppure rientrare nelle categorie escluse per legge dalla campagna vaccinale.
 All’accesso alla Villa sarà misurata la temperatura, sanificate le mani e verificata la presenza della mascherina. Durante l’evento, è obbligatorio indossare la mascherina e osservare il necessario distanziamento tra i partecipanti, salvo le eccezioni previste dalla normativa (congiunti, bambini, portatori di disabilità)

Gli eventi a Villa Argentina sono organizzati dal Comitato per la valorizzazione di Villa Argentina, formato dalla Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Lucca e Massa Carrara.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI