19.9 C
Comune di Viareggio
martedì, Settembre 27, 2022

Coppia si perde sul Monte Sumbra per ammirare le Marmitte dei Giganti. I due ritrovati nel corso della notte

Intenso fine settimana per le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano che sono dovute intervenire più volte sul versante versiliese delle Apuane

L’altra sera le stazioni di Querceta e di Lucca sono intervenute nel gruppo del Monte Sumbra per un mancato rientro di una coppia di escursionisti. I due ragazzi, uomo e donna originari di Livorno, avevano in programma di effettuare il giro delle famose Marmitte dei Giganti con salita dal canale del Fatonero. Avevano previsto di rientrare intorno alle ore 14 ma da quel momento non si sono avute più notizie. Organizzate le squadre a terra, i tecnici con personale sanitario delle stazioni di Querceta e Lucca hanno raggiunto gli escursionisti verso le 22.30 nella parte alta del Canale Anguillara. Il personale del Sast li ha così aiutati nella discesa del canale riaccompagnandoli a valle alle ore 00.25.

Nel pomeriggio del giorno dopo i tecnici della stazione di Querceta hanno effettuato un intervento sul sentiero che da Col di Favilla scende ad Isola Santa. Un’escursionista di origine piemontese era caduta a poche centinaia di metri dalla strada statale procurandosi un trauma alla caviglia. L’attivazione è avvenuta tramite il numero unico d’emergenza 112. Il Tecnico di Centrale Operativa ha quindi immediatamente attivato la stazione CNSAS di Querceta. I tecnici del Soccorso Alpino con il personale sanitario della stazione hanno raggiunto l’infortunata da Isola Santa e l’hanno accompagnata fino all’ambulanza.

Il Soccorso Alpino ricorda che in montagna c’è sempre un rischio evolutivo sanitario e quindi in caso di pericolo, si raccomanda di allertare sempre il numero unico di emergenza 112 cercando di fornire informazioni dettagliate per agevolare l’efficacia dell’intervento.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI