16.7 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Debutto di Mazy sul palco di Marina

Dopo il successo dei singoli “Serpente” e “Vorrei”, la giovanissima cantautrice toscana Mazy fa la sua prima grande apparizione pubblica al Teatro della Versiliana con un concerto-show unico.  Domani, martedì 9 agosto ore 21.30.

Il concerto, inserito nel cartellone del 43° Festival La Versiliana, con l’intento di dare spazio anche ai talenti emergenti vedrà Mazy eseguire i brani del suo repertorio di cui tre inediti in anteprima, più alcune cover, accompagnata sul palco da un gruppo di musicisti di straordinario talento: Ugo Bongianni alle tastiere, Pablo Gigliotti alla chitarra, Leonardo Badiali alla batteria e Andrea Cozzani al basso. Lo spettacolo, inoltre, sarà arricchito dalle splendide coreografie di Giulia Turchi con 12 ballerini della Scuola di Danza Eden di Livorno.

La scenografia è opera dell’architetto Marco Francesconi con il contributo dell’Istituto d’arte Stagio Stagi di Pietrasanta e del disegnatore Giuseppe Di Bernardo.

Una serata da non perdere che riserverà a pubblico tante sorprese.

I biglietti per il concerto sono in vendita su Ticketone, nei punti vendita del circuito e presso la Biglietteria del Festival La Versiliana aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 22.00 Tel. 0584.265757  www.versilianafestival.it.

I PROSSIMI EVENTI DEL 43° Festival La Versiliana

mer. 10 agosto – Teatro La Versiliana – FORZA VENITE GENTE – il Musical; scritto da Mario e Piero Castellacci con la collaborazione di Renato Biagioli e Pietro Palumbo. Musiche di Michele Paulicelli, Giampaolo Belardinelli, Giancarlo de Matteis. Regia di Ariele Vincenti

giov. 11 agosto – Teatro La Versiliana – Prima Nazionale – Balletto del Sud – LE QUATTRO STAGIONI -performance di teatro, musica e danza – op.n. 30 del 2012 – coreografie di Fredy Franzutti ; musica di Antonio Vivaledi e John Cage, scene di Isabella Ducrot ; poesia di W.H. Auden.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI