9.3 C
Comune di Viareggio
lunedì, Marzo 4, 2024

Famiglie in difficoltà, successo della festa di Natale promossa dalla Rete comunale della solidarietà

Non c’è cosa più bella che veder sorridere i bambini, a dispetto dei problemi che possono esistere in una famiglia. Il Natale non è capace di portare ovunque scintillio di luci e pacchi sotto l’albero, anzi, una recente indagine sulle condizioni economiche delle famiglie toscane, condotta da Irpet con l’Università di Siena e pubblicata dalla Regione Toscana, ha evidenziato che il 3% delle famiglie toscane non riesce a sostenere le spese per i bambini. Una difficoltà che ha ripercussioni anche sotto l’albero di Natale, il momento dell’anno in cui i più piccoli attendono di aprire i loro doni.

Dinanzi a questa consapevolezza la Rete della solidarietà, istituita dal Comune assieme alle associazioni San Vincenzo di Ripa, San Vincenzo di Querceta, Gruppo per servire, Croce Rossa di Ripa e Croce Bianca di Querceta, ha dedicato un pomeriggio a quelle famiglie che si trovano in un momento di difficoltà economica. Un grande albero di Natale, Babbo Natale con gli Elfi, una montagna di regali e, soprattutto, il calore di una solidarietà attenta e riservata.

- Advertisement -

Nei giorni scorsi si è tenuta la festa per donare ai bambini e ragazzi i regali frutto di una raccolta di doni lanciata contando sulla sensibilità dei cittadini e dei commercianti e che ha riscosso una grande risposta in termini di partecipazione, con la raccolta di regali di ogni genere, dal materiale didattico a giochi e libri adatti a tutte le età.

“Una giornata emozionante – commenta l’assessore al sociale Stefano Pellegrini – il cui successo è riconducibile alla collaborazione prestata dai volontari delle associazioni partecipanti che non hanno risparmiato energie per fare di questo appuntamento una grande festa. Un grazie anche ai cittadini e ai commercianti che hanno aderito all’iniziativa, attraverso la donazione del materiale richiesto, oltre che all’ufficio sociale del Comune che è stato presente all’evento. Vedere la gioia di questi bambini di tutte le età e dei genitori, è stato per noi un vero e impagabile dono. Oltre ad aver dimostrato che la collaborazione è un bene prezioso, come dimostra il coinvolgimento nel progetto di numerosi volontari delle associazioni aderenti alla rete ma non solo. Attorno a quell’albero posso dire che si è palesato il vero senso della comunità, capace di fare gruppo e di sostenere coloro che, in un particolare momento della loro vita, possono trovarsi in difficoltà”.

La Rete della solidarietà proseguirà il proprio cammino, con l’obiettivo di ampliare il ventaglio delle attività, a partire dal coinvolgimento di altre realtà territoriali che vorranno dare il proprio supporto, per un’azione coordinata e per una ottimizzazione delle forze.

Per informazioni sulle modalità di adesione alla Rete della solidarietà si può contattare l’Ufficio sociale del Comune, al numero 0584 757702.

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI