9.3 C
Comune di Viareggio
lunedì, Marzo 4, 2024

Il sindaco incontra i dipendenti comunali. Al via la demolizione dell’ex inceneritore e la rotatoria alla Tremaiola

“Mi sono sentito vincitore tante volte, quest’anno, grazie a ciascuno di voi. E’ un orgoglio, per me, aver amministrato e continuare ad amministrare Pietrasanta, con le punte di eccellenza che abbiamo raggiunto e gli obiettivi ambiziosi ma di grande concretezza che continueremo a perseguire: dobbiamo pensare come una grande squadra, perché lo siamo”: così il sindaco Alberto Stefano Giovannetti nel saluto a dipendenti e collaboratori comunali, accompagnato dagli auguri di Buon Natale portato, venerdì, nell’atrio del Municipio, in piazza Matteotti.

Il primo cittadino, con al fianco gli assessori Francesca Bresciani, Tatiana Gliori ed Ermanno Sorbo, il segretario comunale Marco Petri e le dirigenti Valentina Maggi e Monica Torti ha ripercorso il 2023 di Pietrasanta, elencando i risultati ottenuti (dall’esposizione di 12 opere del Museo dei Bozzetti al Palazzo del Parlamento Europeo di Bruxelles fino al trasferimento, che si concluderà nelle prossime settimane, degli uffici all’ex ospedale Lucchesi, dopo un accurato recupero dello stabile) e messo nel mirino i prossimi traguardi. Su tutti “l’abbattimento dell’ex inceneritore di Falascaia, che inizieremo nel mese di gennaio; un secondo evento espositivo insieme alle Gallerie degli Uffizi, di cui avevamo già iniziato a parlare con Eike Schmidt e che, grazie anche al suo aiuto, speriamo di poter completare con il suo successore, Simone Verde; sul fronte dei lavori pubblici, invece, la rotatoria di via Tremaiola, il rifacimento di via Donizetti a Tonfano e la riasfaltatura del viale a mare, nel tratto fra il fosso Motrone e l’incrocio semaforico di piazza IV Novembre”, ha riferito Giovannetti.

- Advertisement -

Prima dell’immancabile brindisi, accompagnato da panettone e una stella di Natale per ciascuno dei presenti, il sindaco ha omaggiato gli ex dipendenti comunali che, nel 2023, hanno raggiunto il traguardo della pensione: per Bruno Biagi, Raffaello Lombardi, Marcello Forconi, Laura Comparini e Antonella Romagnoli una pergamena di rinraziamento e una copia del volume fotografico “Sguardi”.

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI