14.2 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Incontri nelle scuole su cultura e cittadinanza nel segno di Giorgio Gaber

Giorgio Gaber: il grande artista che scelse Camaiore come luogo di adozione dà il nome sia all’Istituto Comprensivo di Lido di Camaiore che alla Fondazione si occupa di trasmetterne l’eredità artistica. Le due istituzioni hanno unito le forze per “La scuola incontra…”: una settimana di incontri al crocevia tra scuola e cultura, arte e musica, narrativa e giornalismo, sempre con un occhio di riguardo alla lezione di Gaber.

Come si legge sulla pagina Facebook del Comune di Camaiore, presso lo spazio esterno dell’istituto Gaber, dal 23 al 27 maggio si alterneranno sul palco ospiti di prestigio e giovani alunni per approfondire i temi della cultura e della cittadinanza. Lunedì il sindaco Alessandro Del Dotto tratterà di Educazione civica e alla Pace; martedì si parla dell’importanza della buona informazione col giornalista Enrico Salvadori. Mercoledì 25 spazio all’arte, insieme all’esperto Adriano Baldi, mentre giovedì è il turno del teatro-canzone insieme al drammaturgo e cantautore Giampiero Alloisio.

Ogni giorno anche bambini e ragazzi di elementari e medie dell’istituto avranno spazio per esibire i loro lavori e confrontarsi con gli ospiti, fino a diventare protagonisti assoluti nel pomeriggio del venerdì, con la cerimonia di premiazione della settima edizione del premio letterario “Raccontami una storia…”, che prevede la partecipazione di tutte le scuole del Comune. Tutti gli incontri prevedono accompagnamento e intermezzi musicali a cura di Accademia Musicale della Versilia, il venerdì ci sarà spazio anche per il teatro, con Bottega del Teatro e Policardia.

“Siamo lieti di contribuire a mantenere vivo l’insegnamento di Gaber presso i più giovani –afferma Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione – . L’estate si avvicina e questo evento costituisce una bella anteprima per il Festival Gaber”. La dirigente scolastica Sonia Imperatore sottolinea come l’intenzione sia quella di far diventare la scuola un autentico centro di diffusione culturale aperto al territorio: “Sono invitati gli alunni, le famiglie e tutti gli interessati. Si tratta di un’importante occasione di interscambio tra la cultura prodotta dai “grandi” e quella che proviene dall’interno della scuola”.

Appuntamento con gli incontri a partire dalle 18.30, mentre la premiazione del venerdì inizierà dalle 18. L’entrata è dal lato via Italica dell’istituto. In caso di pioggia gli eventi si terranno nello spazio interno. Ingresso libero.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI