16.7 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

“L’arte di essere genitori”: parte un ciclo di incontri sull’educazione

Polizia Municipale e Servizio Sociale insieme per un’iniziativa finanziata dalla Prefettura nell’ambito del Progetto Scuole Sicure. Si tratta di due incontri promossi dal Comune di Massarosa in collaborazione con le istituzioni scolastiche ed organizzati dalla cooperativa Crea sulle diverse problematiche e situazioni da affrontare da genitori nella quotidianità con i propri figli. Gli appuntamenti sono rivolti non solo ai genitori ma anche agli insegnanti e più in generale agli educatori.

Il primo si svolgerà venerdì 20 maggio dalle 17 alle 19 alla scuola Puccini in Via Papa Giovanni XXIII a Piano di Conca e affronterà il tema “ Adolescenza e nuovi consumi: dalle sostanze al web”. Una riflessione sul mercato, reale e virtuale, delle nuove e vecchie sostanze ma anche sulle nuove sfide rappresentate da internet, videogiochi e social media e su come poter provare ad aiutare i giovani ad affrontarle. Secondo incontro venerdì 27 maggio sempre dalle 17 alle 19 nell’auditorium delle scuole medie a Massarosa sul tema “Stare bene ed educare consapevolmente” L’Organizzazione Mondiale della Sanità indica il potenziamento delle Life Skills come strategia fondamentale per promuovere l’educazione e la salute dei giovani. Ognuno di noi può allenare le sue abilità per la vita per incrementare competenze e benessere e utilizzarle poi nella crescita dei propri figli.

“Un’opportunità per incontrare esperti e specialisti – commenta l’assessora al sociale Alberta Puccetti – oltre che uno strumento a disposizione delle famiglie e di chiunque vive a contatto quotidiano con i più giovani per cercare di lavorare al superamento e meglio ancora alla prevenzione delle problematiche”. “La scuola è un osservatorio privilegiato ed un’istituzione imprescindibile – commenta l’assessore alla scuola Francesco Mauro – non solo per i ragazzi ma anche per i genitori ed è giusto offrire loro più occasioni possibili di confronto e di crescita”. “Una sinergia tra i nostri uffici, la polizia municipale, la prefettura e gli istituti scolastici – commenta la sindaca Simona Barsotti – ed un dialogo da tenere sempre aperto con le famiglie, nella convinzione che la condivisione sia anche in questo caso la strada giusta da percorrere”.

L’ingresso agli incontri è libero fino ad esaurimento posti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI