17.3 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Le opportunità che offre agli studenti il sistema universitario pisano: una giornata di orientamento al Mediceo

L’Università di Pisa, accompagnata dalla Scuola Normale Superiore e dalla Scuola Superiore Sant’Anna, sarà per un’intera giornata a Seravezza, così da offrire un orientamento sui corsi di laurea, sull’offerta formativa e sulle opportunità offerte agli studenti delle scuole superiori per l’accesso all’istruzione universitaria. L’appuntamento è per mercoledì 18 maggio quando l’area medicea diventerà un grande punto di informazioni sul Sistema Universitario Pisano, attraverso stand che offriranno a maturandi e non solo le necessarie notizie sui 140 differenti percorsi di studio triennali e magistrali attivati.

Quattordici i dipartimenti universitari e due Scuole, quella di Ingegneria e quella di Medicina, con altri 6 dipartimenti complessivi, cui si aggiungono le prestigiose Scuola Normale Superiore e Scuola Superiore Sant’Anna, con 400 giovani attesi da licei e istituti superiori di tutta la Versilia e non solo, per conoscere attività didattica e servizi di supporto alla carriera didattica offerti dal Sistema Universitario Pisano.

Due le location individuate – Scuderie Granducali e Palazzo Mediceo – per una giornata che non ha precedenti nel comune di Seravezza. Alle Scuderie si terrà la presentazione del Prorettore dell’Università di Pisa, professor Rossano Massai, e dello staff dell’Unità Orientamento che illustreranno nel dettaglio il funzionamento della struttura didattica e dei servizi di supporto, in tre diverse fasce orarie per far fronte alla massiccia domanda di partecipazione: alle ore 9.30, alle 11 e alle 15, con una durata di ciascuna sessione di circa un’ora.

Nelle nove sale al piano nobile di Palazzo Mediceo verranno ospitati contemporaneamente gli stand dei dipartimenti, delle Scuole, della Normale e della Sant’Anna; qui i rappresentanti e i tutor studenteschi incontreranno, con orario continuato dalle ore 9 alle 18, gli studenti delle superiori per una illustrazione della didattica e per fornire informazioni sugli sbocchi professionali, sulle caratteristiche dei percorsi attivati e su ogni altra curiosità.

“Si tratta di una iniziativa mai realizzata nel nostro comune – spiega Vanessa Bertonelli, assessora alla cultura e alle scuole superiori – e che riteniamo molto importante per consentire ai giovani di trovare, in un unico luogo, tutte le informazioni necessarie per compiere una scelta consapevole. La risposta massiccia che abbiamo avuto è molto soddisfacente, segno che si tratta di una necessità avvertita dai giovani e, al contempo, è un segnale incoraggiante in quanto palese dimostrazione dell’interesse a proseguire il proprio percorso formativo in ambito accademico”.

“Siamo lieti di questa iniziativa del Comune di Seravezza e molto soddisfatti dell’eccellente capacità di coinvolgimento delle scuole superiori dimostrato dal Comune e dall’assessore Bertonelli – dichiara il Prorettore Rossano Massai – . È per noi molto importante che ci siano manifestazioni come queste che ci consentono di intercettare, in un’unica occasione, tantissimi giovani in formazione e anche i loro docenti ai quali trasmettere e comunicare i vantaggi potenziali dell’istruzione universitaria e tutte quelle che sono le opportunità oggi a disposizione, anche per le famiglie meno abbienti, di poter intraprendere questi percorsi, nell’ottica di un efficace trasferimento dell’innovazione a tutto il territorio attraverso i giovani che si formeranno all’Università di Pisa e magari anche presso le due Scuole di eccellenza della città”.

Le centinaia di giovani attesi nell’area medicea troveranno ad accoglierli gli studenti della classe quinta dell’indirizzo accoglienza e ricevimento dell’Istituto Alberghiero Marconi di Seravezza che offriranno un supporto per un immediato orientamento tra Scuderie e Palazzo, assieme alla collaborazione offerta dall’Informagiovani di Querceta e dalla Pro Loco di Seravezza.

Al Mediceo sono attesi maturandi ma anche studenti delle scuole superiori che intendono cominciare a orientarsi per il futuro, genitori e appassionati della conoscenza, magari interessati a riprendere gli studi o conseguire un’altra laurea.

Questi i dipartimenti che saranno presenti a Palazzo Mediceo: Biologia, Chimica e chimica industriale, Civiltà e forme del sapere, Economia e management, Farmacia, Filologia letteratura e linguistica, Fisica, Giurisprudenza, Informatica, Scuola di Medicina, Scuola di Ingegneria e, ancora, Dipartimento di Matematica, Scienze agrarie alimentari e agro-ambientali, Scienze della terra, Scienze politiche, Scienze veterinarie.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI