15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Nelle scuole di Seravezza progetti per incrementare la pratica dello sport e le attività del Palio. In arrivo anche i campionati italiani di tiro con l’arco

Sarà ripetuta e incrementata l’esperienza dello sport nelle scuole, portata avanti dall’amministrazione comunale attraverso la collaborazione con l’Istituto comprensivo e una convenzione con il Coni. Intanto dalla Federazione italiana di tiro con l’arco giunge la notizia che il comune di Seravezza ospiterà l’anno prossimo i campionati italiani.

Scuola, sport e associazionismo sono i capisaldi del progetto varato dall’amministrazione Alessandrini che ha attivato in questo anno scolastico un’importante iniziativa per favorire, nelle scuole primarie del territorio, la conoscenza e lo svolgimento delle discipline sportive, attraverso il coinvolgimento sia di docenti esperti individuati dal Coni, sia delle associazioni locali, includendo anche il gioco delle bandiere strettamente legato al Palio dei Micci.

Una linea dettata dalla volontà di offrire in ogni scuola la pratica dell’attività motoria, garantendo al contempo una conoscenza delle diverse discipline attraverso le realtà attive sul territorio comunale.

“Abbiamo ritenuto una nostra priorità offrire ai bambini delle primarie questa opportunità – spiega il consigliere delegato allo sport Giacomo Tarchi –, tra l’altro anticipando la scelta del governo, contenuta nell’ultima legge di bilancio, che prevede proprio l’insegnamento della ginnastica alle elementari. Stiamo inoltre lavorando, assieme all’assessore alla scuola Valentina Mozzoni, per valutare l’estensione di questo insegnamento ai plessi dell’infanzia e, nel frattempo, intendiamo potenziare il coinvolgimento diretto delle associazioni sportive locali anche nelle scuole medie, per un rapporto diretto con i giovanissimi”.

Un programma che mira alla diffusione di una cultura dello sport e che ha come obiettivo il potenziamento delle realtà sportive del territorio, favorendo e auspicando magari la nascita di altre associazioni, per un ampliamento dell’offerta. Non a caso il progetto di sensibilizzazione nelle scuole ha coinvolto diversi sport e non solo quelli più diffusi, come dimostra il tiro con l’arco, una disciplina che potrebbe prendere piede sul territorio seravezzino.

Intanto proprio dalla Federazione italiana di questo sport giunge la notizia dell’assegnazione dell’organizzazione dei campionati italiani di tiro alla targa all’aperto all’associazione dilettantistica Arcieri Kentron Dard che promuoverà l’evento l’anno prossimo allo stadio Buon Riposo per quanto riguarda le qualificazioni e al Mediceo per le finali.

“Uno sport non diffuso sul territorio comunale – aggiunge Tarchi – ma nel quale Seravezza vanta una campionessa come Giuseppina Parolisi che potrà essere un’importante testimonial di questa disciplina. Lo svolgimento dei campionati nazionali sarà un’occasione preziosa per la promozione del nostro territorio e per la conoscenza di questo sport che sarà in grado di attrarre sicuramente i giovani”.

Infine si lavora alla festa dello sport, in programma il 2 giugno nelle piazze Matteotti e Pertini a Querceta, che sarà aperta dalla corsa Stramicciata per proseguire nell’intera giornata con le esibizioni delle associazioni sportive del territorio che faranno conoscere le rispettive discipline.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI