32.8 C
Comune di Viareggio
venerdì, Luglio 19, 2024

Oltre un milione e mezzo di euro in più per i lavori pubblici nel 2024. Sarà riaperta la strada di Pioppogatto

Approvate dal consiglio comunale di Massarosa le modifiche al programma triennale dei lavori pubblici 2024 – 2026 ed all’elenco annuale 2024 che vedrà ulteriori interventi per 1 milione e 640mila euro. Questo è possibile grazie alle risorse liberate a seguito dell’approvazione del Rendiconto 2023, risorse derivanti dell’applicazione della quota di avanzo disponibile finalizzato ad investimenti. Manutenzioni delle strade, manutenzione del patrimonio, verde pubblico e progettazione e realizzazione dell’intervento per la riapertura della strada di Pioppogatto attualmente chiusa.

L’Amministrazione ha inoltre ottenuto alcuni nuovi finanziamenti che permetteranno nuovi lavori sul territorio oltre a quelli già previsti. In particolare si tratta di un contributo concesso dalla Regione Toscana per un importo di 555mila euro destinato al rifinanziamento dei lavori di adeguamento della Scuola Secondaria di I° grado di Piano di Conca ed in particolare il locale refettorio ed i servizi connessi. Altro contributo è quello della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per l’intervento di adeguamento sismico dell’edificio strategico ad uso scolastico “Don Aldo Mei” di Bozzano per un importo di 200mila euro, ed ancora per lo stesso intervento l’incremento del contributo assegnato dalla Regione Toscana per il co-finanziamento per un importo di 144.893,70 euro all’annualità 2024 e 16.099,30 euro all’annualità 2025.

- Advertisement -

“Una cifra considerevole che si unisce ed amplia un piano già considerevole di interventi non solo su scala triennale ma già da quest’anno 2024 – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Stefano Natali – riusciamo a dare risposte ad alcune situazioni critiche e attese dai cittadini, continuiamo a lavorare a testa bassa a tutti i livelli dalla manutenzione, al verde alle grandi opere”.

“Sono davvero soddisfatta di questo implemento degli interventi – commenta la sindaca Simona Barsotti – . L’autorizzazione del Ministero a poter utilizzare le risorse avanzate dal rendiconto 2023 prima ancora dell’uscita ufficiale dal dissesto è un segnale importante, iniziamo a poter lavorare per far ripartire davvero Massarosa con i servizi, la manutenzione e le opere pubbliche che abbiamo in programma”.

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI