34 C
Comune di Viareggio
venerdì, Luglio 19, 2024

Pista ciclabile Mare-Monti a Camaiore: lunedì partono i lavori per la prosecuzione su via delle Serre

Lunedì 24 giugno partono i lavori per la prosecuzione di un’importante opera pubblica, una delle principali di tutto il mandato amministrativo. Dopo la realizzazione del tracciato lungo tutta via Gasparini, la Pista Ciclabile mare-monti è pronta ad essere prolungata aldilà dell’Aurelia.

A partire dal 2022, infatti, l’Amministrazione Comunale di Camaiore ha messo a terra importanti investimenti sulla mobilità dolce e green, sempre più al centro delle richieste e degli standard turistici dell’epoca moderna. L’idea progettuale, complessiva, infatti, è quella di creare un percorso ciclabile in sede propria, che colleghi il Lungomare di Lido di Camaiore al Centro Storico del Capoluogo, passando per Capezzano Pianore: un’interconnessione completa a misura di bicicletta, che permetta tracciati agevoli e specifici per chi voglia muoversi su due ruote.

- Advertisement -

Fino ad oggi, la nuova pista ciclabile, collegandosi con quella che costeggia la Passeggiata a mare, si sviluppa lungo tutta via Gasparini, raggiungendo l’incrocio con la via Aurelia. Lunedì partirà il cantiere per il prolungamento della Pista su via delle Serre, la strada dirimpetto a via Gasparini, fino all’intersezione con via delle Barbate: un ulteriore tracciato che prepara l’arrivo della pista sulla centralissima via Italica e, di lì, all’entroterra camaiorese.

L’intervento interesserà in toto la strada, per tutti i suoi 330 metri di lunghezza, con la realizzazione della pista ciclabile rialzata e in sede propria, che si svilupperà lato Pietrasanta, un nuovo marciapiede, totale rifacimento del manto stradale e della segnaletica a terra, miglioramento delle intersezioni e delle alberature. Inoltre, la ridisegnazione e la riorganizzazione dei parcheggi per auto, con la creazione di 24 stalli bianchi e 4 stalli per persone con disabilità. In fase di cantiere, verrà verificato anche lo stato della fognatura bianca, che verrà sostituita in caso di usura o rotture delle tubazioni. L’investimento complessivo è pari a 450 mila euro.

“Un investimento importante, essenziale per il rilancio turistico del nostro territorio – commenta il sindaco Marcello Pierucci -. Lo scorso anno abbiamo terminato la realizzazione della pista ciclabile su via Gasparini, che ne è uscita completamente riqualificata ed abbellita: adesso ci spostiamo su via delle Serre, che avrà la stessa sorte. Si tratta di un altro tassello dell’ambizioso progetto, che stiamo portando avanti anno dopo anno, di collegare il mare all’entroterra con un unico percorso ciclabile in sede propria. Una scelta che sta già pagando: durante la scorsa estate, il percorso di via Gasparini è stato apprezzato e utilizzato moltissimo dai nostri turisti. Perché anche e soprattutto da queste infrastrutture passa il turismo del futuro, e noi stiamo lavorando per essere veri capofila in questo ambito”.

In corrispondenza a questo cantiere, è in programma anche l’apertura dell’intersezione tra via Gasparini e via Aurelia, riqualificata durante lo scorso lotto di lavori: il transito verrà consentito, con l’obbligo di svolta a destra (direzione Viareggio), andando a ripristinare un incrocio interdetto da anni.

In più, a fine lavori (stimata alla fine 2024), verrà installato e attivato anche il semaforo a chiamata su via Aurelia (che ha già ricevuto l’ok da parte di Anas), per consentire l’attraversamento ciclabile dell’arteria stradale e collegare di fatto la pista su via Gasparini con quella su via delle Serre.

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI