19.9 C
Comune di Viareggio
martedì, Settembre 27, 2022

Premiato dalla Regione Toscana il progetto dell’Istituto Marconi per riciclare le bottiglie in Pet

Successo del progetto “RI-PET-3D” ideato dall’Istituto professionale Marconi per il riciclo delle bottiglie in Pet. Infatti ha vinto il concorso “Il lavoro del futuro: generazione Z” promosso dall’assessorato all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana e premiato venerdì a Firenze.

A conseguire la vittoria è il prototipo realizzato dagli studenti della MAT corso Ipsia della sede seravezzina del Marconi, accompagnato dal patrocinio del Comune e della Fondazione Terre Medicee che vi hanno da subito ravvisato un progetto innovativo e frutto di uno sguardo attento all’ambiente e alla sua tutela.

La particolarità del progetto sta nel fatto di essere stato pensato e realizzato in tutte le sue componenti dagli studenti del Marconi, con il valore aggiunto di avvicinare i giovani agli obiettivi dell’agenda 2030, sensibilizzandoli in particolare sul tema della cura e protezione dell’ambiente.

“Con questo premio – spiega il dirigente scolastico professor Lorenzo Isoppo che ha accompagnato gli studenti alla cerimonia di premiazione – si raccolgono i frutti di un lavoro che va avanti da tempo e che vede uno stretto collegamento tra diversi insegnamenti, un metodo capace di vivacizzare la didattica e di legarla all’attualità e alle sue sfide, come l’economia circolare. Il progetto vincitore tiene insieme discipline diverse, sino alla realizzazione di un prodotto che va a incidere sulla realtà e su una sfida particolarmente attuale come è appunto la tutela ambientale. Una scuola, insomma, che dimostra di saper tenere il passo e di porsi all’avanguardia nell’innovazione”.

Il valore del prototipo sta nell’esecuzione completa dello stesso, dalla progettazione e disegno alla costruzione delle singole componenti, all’assemblaggio, sino alla realizzazione con la stampa 3D di nuovi oggetti progettati dagli stessi studenti, offrendo così risposte concrete in termini di tutela ambientale e di riciclo della plastica.

“Un riconoscimento che ci rende particolarmente orgogliosi di questa scuola – commenta l’assessora alle scuole superiori e alla cultura Vanessa Bertonelli – , tanto da aver dato subito il patrocinio come Comune e Fondazione Terre Medicee. Crediamo che il Marconi sia un’ottima fucina in termini di formazione professionale e di innovazione, come dimostra questo progetto che acquisisce ancor maggiore importanza andando a interessare un ambito tanto delicato come l’ambiente, dimostrando come intuito, seria formazione e ingegno possono dare un contributo concreto a un futuro improntato alla tutela ambientale”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI