20.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Settembre 25, 2022

Prende forma la XXXVI edizione del Premio Letterario Massarosa: si sono insediati la rinnovata giuria tecnica e il debuttante Comitato Organizzativo

In attesa di conoscere il numero e i titoli delle opere che concorreranno alla XXXVI edizione del Premio Letterario Massarosa, si è insediata ufficialmente la giuria tecnica che avrà il compito di scegliere la cinquina finalista che andrà alla serata finale della rassegna.

Una giuria tecnica di livello che si amplia, passando da cinque componenti a sette per l’edizione 2022. Quattro sono le conferme: il presidente Giuliano Pasini (scrittore ed esperto di comunicazione, vincitore del Premio Letterario Massarosa 2012), Clara Bartoletti (scrittrice, speaker radiofonica, blogger, appassionata di letteratura americana e sud americana), Stefano Santini (Laureato in filosofia e docente di lettere il decano della giuria) e Paolo Casadio (scrittore, vincitore dell’edizione 2016 con l’opera “La quarta estate” edito da Piemme). Tre invece le novità: entrano infatti gli insegnanti Giuseppe Paoli (critico letterario e storico dell’arte) e Maria Vittoria Nardini (docente di lettere) e la vincitrice dello scorso anno Nicoletta Verna, come da nuovo regolamento del premio.

Insediata anche la giuria del Premio Grafica di Copertina composta da Giuseppe Scibetta (presidente della Fondazione Pomara Scibetta “Arte Bellezza e Cultura”),  Amerigo Pelosini (fotografo professionista e autore di mostre e gallerie), Giorgio Angeli (esperto di grafica), Marco Maccioni (direttore del centro stile MAC Design, esperto in comunicazione e design e Paolo Salvetti (giornalista ed esperto di comunicazione) a cui si aggiungono nelle votazioni anche i giudizi della giuria tecnica.

Già al lavoro anche il Comitato Organizzativo, composto da Andrea Montaresi, Nicola Morelli, Lisa Massei, Sara Bianchi, Patrizia Lazzarini, Giancarlo Cerri e dal presidente Stefano Santini. Il Comitato è una novità assoluta dell’edizione 2022 del PLM, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale per coadiuvare e raccordare Comune e Fondazione Pomara Scibetta nella realizzazione della XXXVI edizione del PLM e coinvolgere energie ed esperienze maggiori.

“Il Premio Letterario Massarosa era ed è sempre più un fiore all’occhiello del Comune di Massarosa, un premio con 75 anni di storia a cui teniamo molto – commenta la sindaca Simona Barsotti – e che negli anni cercheremo di valorizzare per farlo crescere ancora di più continuando a promuoverlo anche fuori dal nostro territorio”.

“Il PLM 2022 sta arrivando – aggiunge il consigliere delegato alla Cultura Adolfo del Soldato – . La macchina organizzativa è già al lavoro per regalarci un’edizione unica e piena di novità. Un grazie e soprattutto un augurio di buon lavoro sia alla giuria tecnica che a tutte le persone che si sono messe e si metteranno a disposizione per la buona riuscita della manifestazione”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI