20.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Settembre 25, 2022

Rigenerazione urbana: via libera ad una convenzione tra i comuni di Seravezza e Stazzema per poter accedere a finanziamenti. La priorità è mettere in sicurezza le scuole “Frediani”

La giunta comunale di Seravezza ha dato il via libera alla stipula di una convenzione con il Comune di Stazzema per accedere a finanziamenti destinati a progetti di rigenerazione urbana, al cui interno potrebbe rientrare la messa in sicurezza della scuola “Ermenegildo Frediani” di Seravezza.

Il provvedimento, che sarà portato all’attenzione del consiglio comunale nella seduta di mercoledì prossimo, consente di concorrere all’assegnazione di fondi, sino a 5 milioni di euro, destinati alla riqualificazione e adeguamento di immobili e aree pubbliche per lo sviluppo di servizi culturali, educativi, didattici e la promozione della attività culturali e sportive.

La legge di bilancio prevede forme associate tra comuni che abbiamo una popolazione inferiore a 15 mila abitanti (Seravezza si attesta su poco meno di 13 mila) e che, assieme, superino però i 15 mila.

Il finanziamento, qualora avvenisse l’assegnazione, permetterebbe la messa in sicurezza di questo edificio, nel 2018 dichiarato inagibile a causa di una riscontrata vulnerabilità sismica.

Obiettivo dell’amministrazione comunale, come da sempre ribadito, è di recuperare l’immobile per tornare ad essere la scuola primaria del capoluogo, con un evidente vantaggio anche per i bambini che risiedono nei paesi della montagna seravezzina.

“L’accordo con Stazzema – spiega il sindaco Lorenzo Alessandrini – oltre a rappresentare un modello anche per il futuro, ci permette di concorrere a questa opportunità che rappresenterebbe un importante canale di finanziamento per la messa in sicurezza della scuola Frediani. Sin dal nostro insediamento lavoriamo con grande impegno per la sistemazione di questo plesso scolastico, cercando di captare tutti i possibili canali di finanziamento, nella consapevolezza che questo edificio deve tornare a ospitare la scuola primaria, in questi anni frammentata su più plessi della piana”.

Di pari passo procede l’iter del progetto per accedere al bando del Pnrr destinato agli impianti sportivi e che, in caso di accoglimento, potrebbe portare nelle casse comunali 1 milione e 150 mila euro per il rifacimento ex novo della palestra della stessa scuola.

E intanto vanno avanti, a ritmo serrato, i lavori per il completamento della ristrutturazione del Palazzo comunale che, come annunciato, riserverà una porzione di edificio – indipendente da quella destinata agli uffici del municipio – per ospitare le classi della “Frediani”, così da permettere il rientro a Seravezza sin dal prossimo anno scolastico.

Gli interventi sono ormai alle battute finali e, appena chiuso il cantiere, il Comune provvederà a organizzare e attrezzare gli spazi, in modo da far suonare qui la prima campanella per i bambini della Frediani.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI