15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Targa in ricordo di Angelo Samaia. Ebreo, morì in un lager nazista

Nell’ambito della settimana di iniziative per il 77º anniversario della Liberazione, stamattina è stato ricordata la figura di Angelo Samaia, arrestato a Compignano perché ebreo, deportato e morto in un campo di concentramento.

La manifestazione è iniziata nella sala del consiglio comunale di Massarosa con un convegno che è stato aperto dagli interventi della sindaca Simona Barsotti, della presidente dell’Anpi Massarosa Gabriella Paolini e dei consiglieri comunali Federico Lucania e Federico Gilardetti, a cui sono seguiti i saluti del presidente della Comunità ebraica di Pisa Maurizio Gabbrielli. Il convegno è poi proseguito con la relazione dello storico e giornalista Nicola Di Nardo, supportato dagli interventi di alcuni familiari Samaia e dallo storico Virginio Monti.

Successivamente si è svolta una partecipata cerimonia di apposizione di una targa commemorativa sulla strada per Compignano. La targa dedicata a Samaia è stata collocata vicino a quella che ricorda il luogo e l’esecuzione di Amos Paoli.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI