3.5 C
Comune di Viareggio
sabato, Gennaio 28, 2023

Valle del Serra: migliora la gestione del flusso di turisti con il parcheggio alla IMP, pista pedonale e segnaletica

Nuovo week end di turismo per Seravezza e la Valle del Serra, dal centro storico sino a La Cappella e da oggi è attivo anche il parcheggio nell’area IMP.

La mattinata è iniziata con l’arrivo dei primi visitatori che hanno potuto usufruire del bus navetta gratuito, attivo per il mese di luglio tutti i fine settimana (mentre dal 1° al 21 agosto lo sarà tutti i giorni), dalle ore 10 alle 14.30 e dalle 16 alle 19, con partenza dalla centralissima piazza Carducci e con fermate a Malbacco, Desiata, Pozzo della Madonna. A queste si aggiungono le corse straordinarie delle 11.30 e delle 13.30 che permetteranno di raggiungere anche Azzano e La Cappella, per far scoprire ai turisti queste due località “guardate da vicino” dal Monte Altissimo, gustando qui i piatti tipici della cucina locale e visitando la pieve romanica caratterizzata da “l’occhio di Michelangelo”, il rosone in marmo attribuito al maestro, inviato dalla famiglia Medici a scegliere nelle vicine cave il materiale per i suoi capolavori.

- Advertisement -

Intanto proseguono le migliorie nella Valle del Serra, frutto anche di una attenta osservazione dei flussi turistici dello scorso week end, lavorando per la fruibilità del territorio nella massima sicurezza, attraverso la pulizia delle strade e dei sentieri, l’installazione di servizi igienici e l’apposizione della cartellonistica, peraltro caratterizzata dal nuovo logo della Valle del Serra.

A questo scopo si è anche provveduto a disegnare su via Monte Altissimo un percorso pedonale che consente un passaggio ordinato dei pedoni e una maggiore sicurezza per gli stessi. Da oggi è attivo anche il parcheggio della ditta IMP, aperto dalle ore 9 alle 20, che con il pagamento di soli 5 euro permette la sosta per l’intera giornata.

Sempre in tema di parcheggi, è stata organizzata l’area a via Ceragiola, posta subito dopo il ponte del Pretale (comunemente detto il ponte di ferro) dove sono stati disegnati gli stalli per la sosta delle autovetture. Parcheggio anche questo gratuito, come quello dell’area medicea, con l’invito ai turisti a lasciare i propri mezzi in queste due aree per poi raggiungere, in una manciata di metri, il punto di raccolta per la navetta a piazza Carducci.

“Stiamo puntando a un accesso del territorio ordinato – commenta il vice sindaco Adamo Bernardi, coordinatore degli interventi nella Valle del Serra – per questo invitiamo i visitatori a lasciare il proprio mezzo in queste due aree di sosta gratuite, come gratuita è la navetta. Un’occasione per godere delle bellezze della zona, conoscendo il paese, il sito Unesco del Mediceo, cogliendo l’occasione per qualche acquisto nei negozi del centro o per consumazioni nei diversi locali del territorio. Stiamo incrementando anche le informazioni relative ai tracciati escursionistici perché la valle del Serra non è un’attrattiva solo per le polle d’acqua ma anche per il reticolo di sentieri che offrono uno spettacolo altrettanto unico”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI