15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Viale Apua, saranno tagliati nove alberi pericolanti dopo la tempesta di due settimane fa

Dopo la tempesta di vento e pioggia di due settimane fa, saranno rimosse fra mercoledì 31 agosto e giovedì 1° settembre le prime piante di tiglio lungo il viale Apua, a Pietrasanta.

Gli alberi destinati alla rimozione, nove in totale, fanno parte dei 42 (33 nel tratto a monte di via Unità d’Italia e nove in quello a mare) presenti sul viale che erano già sotto osservazione dell’ufficio ambiente, controllati e censiti diversi giorni prima del fortunale dall’agronomo incaricato per monitorarne lo stato di salute. “Per 10 di questi 42 alberi – spiega l’assessore Tatiana Gliori – le verifiche si erano concluse con un esito di estrema propensione al cedimento. Evento che si è effettivamente realizzato per uno di questi tigli, nelle ore del fortunale. In nome della sicurezza e della pubblica incolumità, quindi, abbiamo deciso di procedere con la rimozione degli altri nove”.

Mercoledì e giovedì si lavorerà sui primi sette, tutti nel lato sud di viale Apua. Per effettuare l’intervento, il comando di polizia municipale ha disposto nei due giorni indicati, dalle 7 alle 18, il divieto di transito (eccetto residenti) e sosta nel tratto di viale Apua e del percorso ciclopedonale adiacente compreso tra le vie Aurelia e I° Maggio (via I° Maggio/ Pellegrini escluse), con deviazione del traffico sulla stessa via I° Maggio.

“Non appena il clima sarà favorevole alla corretta piantumazione – conclude Gliori – gli alberi rimossi saranno sostituiti con altrettanti della stessa specie, secondo le disposizioni del vincolo paesaggistico che tutela il viale. Lungo tutto il viale Apua ci sono circa 500 tigli e sul lato Viareggio si trovano quelli in età più avanzata: i nove che, purtroppo, dobbiamo rimuovere, sono tutti su questo versante”.

Saranno chiuse al traffico anche le traverse che confluiscono nella porzione stradale interessata dai lavori: l’uscita dall’area parcheggio Coop e le vie Monginevro, Sannio, Bernini, Abruzzi e Umbria. Le operazioni potranno subire una proroga in caso di condizioni meteo avverse.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI