8 C
Comune di Viareggio
martedì, Novembre 29, 2022

Foreste che resistono ai cambiamenti climatici. Parco: il punto sulla sperimentazione europea Life Systemic

Gestire le foreste in modo sostenibile e proteggerle dal cambiamento climatico“: questo il titolo del convegno che venerdì 30 settembre si terrà al Castello di Poppi (Arezzo) con la partecipazione dell’Ente Parco San Rossore Migliarino Massaciuccoli, teatro della sperimentazione europea Life Systemic insieme al Pratomagno.

“L’influenza del cambiamento climatico sugli ecosistemi forestali è universalmente riconosciuta ed è evidente il suo effetto sulle foreste europee – si legge sul sito del Parco – . Nell’area del Mediterraneo l’innalzamento delle temperature e l’aumentata frequenza di eventi estremi come le tempeste di vento, le ondate di calore ed i periodi di siccità prolungata rappresentano una minaccia per il bosco e pongono nuove sfide per la gestione forestale sostenibile. Lo scopo del progetto Life Systemic (Close-to-nature forest sustainable management practices under climate changes) è quello di utilizzare la diversità genetica come ‘strumento’ al fine di proteggere le foreste dalle condizioni avverse derivanti dal cambiamento climatico”.

“L’idea di base del progetto è relativamente semplice – sottolinea l’Ente – : maggiore è la diversità genetica degli alberi di una foresta e maggiore è la probabilità che vi siano alberi con caratteristiche genetiche che conferiscono all’ecosistema forestale una maggior capacità di adattamento al cambiamento climatico”.

I siti dimostrativi, le azioni in corso ed i primi risultati ottenuti dal progetto saranno presentati nel convegno del 30 settembre a Poppi, un evento rivolto in particolare ad esperti, addetti del settore forestale ed amministratori. Al termine è prevista la visita di un sito dimostrativo in una faggeta in Pratomagno.

Programma

  • 9.30 – Registrazione presso il Salone delle Feste del Castello di Poppi
  • 10.30 – Saluti delle autorità
  • 11 – Prime indicazioni del Progetto LIFE SySTEMiC. Descrizione dell’attività svolta nella faggeta del sito dimostrativo in Pratomagno
  • 13.30 Partenza per il sito dimostrativo in Pratomagno: trasporto offerto ai pre-iscritti
  • 18 – Conclusione della visita e rientro a Poppi

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI