9.6 C
Comune di Viareggio
domenica, Novembre 27, 2022

“Una grande patria: l’Europa di Mazzini”. Riparte il Premio “Battì Libro” rivolto agli studenti delle superiori

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, torna il Premio Letterario “Battì Libro”, giunto alla XIV edizione. La manifestazione è promossa dal Circolo Culturale Endas “Edera” di Massa con lo scopo di promuovere la lettura fra gli studenti delle scuole superiori.

Il Premio è nato nel 2006 ed ha avuto come protagonisti autori di primo piano della cultura italiana, quali Emilio Gentile, Antonio Caprarica, Antonio Ferrari, Rosetta Loy, Arrigo Petacco, Aldo Cazzullo e tanti altri.

L’edizione relativa all’anno scolastico 2022/23 propone una formula diversa rispetto alle precedenti. Dopo aver individuato un tema da approfondire, viene organizzato un incontro fra uno studioso della materia e i ragazzi; successivamente gli studenti devono elaborare un resoconto e, dopo la valutazione degli scritti, saranno premiati i migliori. Sono in palio 6 buoni spesa da 100 euro l’uno da utilizzare in libreria.

La tematica scelta è “Una grande patria: l’Europa di Giuseppe Mazzini”, in occasione del 150° anniversario della morte del pensatore genovese. Relatore è il dottor Michele Finelli, studioso del Risorgimento all’Università di Pisa e presidente nazionale dell’Associazione Mazziniana Italiana (Ami). L’incontro introduttivo si terrà alle 16,30 il 7 dicembre 2022 presso la Sala della Resistenza in Palazzo Ducale a Massa ed è aperto a tutta la cittadinanza (ingresso libero); gli elaborati dovranno essere consegnati entro febbraio, mentre le premiazioni si terranno nel mese di marzo.

La manifestazione ha il patrocinio della Provincia di Massa-Carrara, del Comune di Massa, dell’Ufficio Scolastico Territoriale IX Lucca Massa-Carrara e dell’Associazione Mazziniana Italiana.

Per informazioni e adesioni è possibile inviare una mail all’indirizzo premiobattilibro@gmail.com oppure chiamare il numero telefonico 335-367.144.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI