7.4 C
Comune di Viareggio
venerdì, Febbraio 3, 2023

“Parole e musica”, la stagione teatrale delle Scuderie propone otto eventi. Tra i protagonisti Clery e Benvenuti

Al via, il prossimo 15 dicembre, la nuova stagione teatrale 2022/2023 delle Scuderie Granducali che propone spettacoli tra “Parole e musica”. Otto gli appuntamenti che la Fondazione Terre Medicee e il Comune hanno messo in cartellone, sotto la direzione artistica di Battista Ceragioli, generi diversi per venire incontro ai differenti gusti del pubblico.

Si comincia il 15 dicembre con un’artista del territorio che porta puntualmente sul palco la sua grande sensibilità nel raccontare personaggi più o meno noti. Il debutto della nuova stagione teatrale avverrà con Elisabetta Salvatori che racconterà la vita di Giacomo Puccini, ricordandoci come “non c’è bisogno di ritoccare la vita di un artista per renderla migliore” e il racconto del compositore ce lo mostra, attraverso la sua grandezza ma anche le sue debolezze.

- Advertisement -

Dopo la pausa natalizia, il teatro torna il 12 gennaio con il volto noto di Corinne Clery che sarà sul palco assieme a Francesco Branchetti con “Il diario di Adamo ed Eva”.

Un altro nome ben noto firma testo, regia e idea scenica per lo spettacolo del 2 febbraio: il teatro Tor Bella Monica di Roma sarà in scena con un lavoro dell’attore e suo direttore Alessandro Benvenuti con “Certi di esistere”.

“Un calendario che con parole e musica, con scene teatrali e spartiti musicali sarà capace di suscitare le emozioni del pubblico – commenta il direttore della Fondazione Terre Medicee Davide Monaco – ritrovando il piacere dell’incontro, dopo due anni difficili e con un grande desiderio di aggregazione, di cultura, di intrattenimento e di bellezza che abbiamo sperimentato con successo con gli eventi di questa estate”.

Il 22 febbraio il cartellone apre a una serata omaggio a Giorgio Gaber con “A sud di Gaber” portando in scena chitarra e voce di Giulio D’Agnello, uno dei migliori interpreti delle canzoni dell’artista milanese, tanto da essere scelto dall’Associazione culturale Giorgio Gaber per la realizzazione di un disco tributo al cantautore.

Il tema del potere nell’immaginario maschile e nella sua incarnazione femminile sarà il tema dello spettacolo “Elisabetta I. Le donne e il potere”, in programma il 3 marzo. “I confini del potere si disegnano in strategie, tattiche, linee orizzontali e verticali: una partita a scacchi immaginata dagli uomini giocata da una donna. Cosi tutto cambia, i contorni assumono colori imprevisti, il rapporto con il potere vive di continui conflitti, le tensioni sono stridenti, le soluzioni impreviste”.

Uno spettacolo che affonda le radici nella storia è quello del 24 marzo, “L’ultimo amore. La fin du Reve”, con la vita di tre generazioni e sullo sfondo l’ombra di Napoleone.

Gli ultimi due appuntamenti saranno in musica: il 13 aprile “Sì viaggiare” a cura di Rock Opera, con un omaggio a Lucio Battisti in stile recital, capace di creare un’atmosfera intima, mentre il 26 aprile chiude la stagione Paolo Vallesi con Piano & Voce, un mix tra i suoi successi e le canzoni che lo hanno ispirato.

“Siamo certi che il pubblico saprà apprezzare questo calendario che prevede appuntamenti di valore – commenta il direttore artistico Battista Ceragioli – , del resto il pubblico di Seravezza ha sempre reagito bene, dimostrando curiosità e gratitudine verso le diverse attività culturali presenti sul territorio”.

Altro dato significativo è la sinergia con la sezione accoglienza dell’Alberghiero dell’Istituto Marconi di Seravezza che vedrà il coinvolgimento degli studenti, chiamati ad accogliere gli spettatori, attraverso uno stage che consentirà di mettere a frutto la professionalità acquisita.

L’attrice Elisabetta Salvatori

Il programma di “Parole e musica”

Giovedì 15 dicembre – ore 21.15
PICCOLO COME LE STELLE
vita di Giacomo Puccini
Di e con Elisabetta Salvatori
Matteo Ceramelli, violino

La vita di un uomo che spesso si sente solo e si
racconta scrivendo più di 8000 lettere che sono state
la principale fonte di documentazione dell’autrice.
Non c’è bisogno di ritoccare la vita di un artista perrenderla migliore, in quella di Puccini non c’è nientedi straordinario se non la sua capacità di scriveremusica, di cui lui stesso si meravigliava


Giovedì 12 Gennaio – ore 21,15
IL DIARIO DI ADAMO ED EVA
Con Corinne Clery e Francesco Branchetti
Associazione Culturale Fox Trot Golf
Da Mark Twain Traduzione ed elaborazione Maura Pettorruso
musiche originali Pino Cangialosi e con Giorgia Battistoni e Mario Biondino
movimenti coreografici e pantomime Giuliana Maglia e Francesco Branchetti
regia Francesco Branchetti


Giovedì 2 Febbraio – ore 21,15
CERTI DI ESISTERE
testo, regia e idea scenica Alessandro Benvenuti
Teatro Tor Bella Monica Con Marco Prosperini, Maria Cristina Fioretti, Andrea Murchio, Maddalena Rizzi, Bruno Governale, Roberto Zorzut
regista assistente Filippo d’Alessio
aiuto regia Chiara Grazzini
costumi Tiziano Fario

Mercoledì 22 Febbraio – ore 21,15
A SUD DI GABER (venti anni affollati)
Omaggio a Giorgio Gaber
Giulio D’Agnello – voce e chitarra
Cris Pacini – sax alto e soprano
Antonello Solinas – basso elettrico
Diego Guarno – percussioni
Giulio D’Agnello è considerato uno dei migliori interpreti delle canzoni di Gaber Luporini.
Nel 2004 con il Gruppo Mediterraneo, si impone in tal senso nel referendum sul web indetto dalla Associazione Culturale Giorgio Gaber, che lo premia facendogli realizzare un discotributo dal titolo “L’illogica speranza” edito dalla Carosello Records , storica etichetta legata al grande artista milanese.


Venerdì 3 Marzo – ore 21,15
ELISABETTA I Le donne e il potere di David Norisco Seven Cult ProduzioniCompagnia MauriSturnocon: Maddalena Rizzi Regia: Filippo D’Alessio Scene: Tiziano Fario Costumi: Silvia Gambardella

Il tema del potere da sempre vive di un immaginario al maschile, anche quando è una donna al posto di comando.
Lo sguardo che osserva i comportamenti e le dinamiche che identificano il potere è spesso distorto dall’antico retaggio che gli uomini hanno imposto. Come le donne si sono orientate in rapporto al potere, dentro questi stretti confini, è ciò che con attenzione proviamo ad indagare ed Elisabetta I ne è la figura emblematica. I confini del potere si disegnano in strategie, tattiche, linee orizzontali e verticali: una partita a scacchi immaginata dagli uomini giocata da una donna. Cosi tutto cambia, i contorni assumono colori imprevisti, il rapporto con il potere vive di continui conflitti, le tensioni sono stridenti, le soluzioni impreviste. Il potere è come una macchina infernale pronta sempre a prendere il sopravvento…

Venerdì 24 Marzo – ore 21,15 L’ULTIMO AMORE. LA FIN DU REVE
Teatro Europa di Corsica
Drammaturgia: Orlando Forioso
Consulente scientifico: Jean-Marc Olivesi Con: Giovanni Pacini – Luca Tanganelli
Paolina Bonaparte Borghese – Francine Massiani Letizia Ramolino Bonaparte – Marie-Paule Franceschetti Musiche: Wolfgang Amadeus Mozart
Costumi: Costumeria Capricci de Livorno e René-Marie Acquaviva Foto: Silvio Siciliano Regia Orlando Forioso Una produzione Teatro Europa di Corsica su richiesta della Maison Bonaparte (Ajaccio) / SCN Musée Malmaison (Parigi)

Lo spettacolo intreccia la vita di tre generazioni : la più che quarantenne Paolina, la quasi
ottantenne Letizia e il venticinquenne Giovanni, detto Nino. E su tutto aleggia l’ombra di
Napoleone. Proprio la notizia della sua morte rinsalda il rapporto tra la Principessa e il Musicista.
Giovanni l’aiuta ad un uscire da uno stato depressivo che la stava conducendo al suicidio.
L’arrivo di Madame Mère a Viareggio porterà la soluzione per il giovane, e la fine dei sogni per
Paolina

Giovedì 13 Aprile – ore 21,15
Sì, Viaggiare
Omaggio a LUCIO BATTISTI
Rock OPERA
Uno spettacolo che celebra la figura di Lucio Battisti, il cantautore che ha rivoluzionato la concezione italiana di fare musica e del pop italiano.
Viaggiare” con i suoi arrangiamenti musicali particolarmente curati e un’atmosfera “intima”, stile “recital” vuole essere l’occasione per ricordare le canzoni che hanno segnato un’epoca e che ancora oggi continuano ad essere una pietra miliare del panorama musicale italiano. Matteo Giusti – voce
Susanna Pellegrini – voce
Pier Guido Rossi – chitarra
Simone Giusti – Pianoforte

Mercoledì 26 Aprile – ore 21,15
PAOLO VALLESI
Piano & Voce
Un mix tra i suoi successi e le canzoni ce hanno ispirato il suo amore per la musica e la sua voglia di scrivere.

Informazioni

Intanto è al via la campagna abbonamenti presso la segreteria di Palazzo Mediceo a Seravezza, dal lunedì al sabato in orario 9-13: sino al 30 novembre per i rinnovi e dal 1° al 10 dicembre per i nuovi abbonati. Una novità di quest’anno è anche l’ampliamento della gamma delle riduzioni con tariffe agevolate per studenti, per over 65, soci di Pro loco di Seravezza e Querceta ed altre ancora.

Per info si può telefonare allo 0584- 756046, inviare un messaggio WhatsApp al 338 5741081, scrivere una email a segreteria@terremedicee.it o visitare il sito web www.palazzomediceo.it.

Rinnovo degli abbonamenti dal 21 al 30 novembre, tutti i giorni (chiuso la domenica)
presso la Segreteria di Palazzo Mediceo, dalle 9 alle 13:
I settore intero    € 110,00  |  ridotto € 95,00
II settore intero    € 95,00   |  ridotto € 85,00
III settore intero   € 70,00   |  ridotto € 60,00

Nuovi abbonamenti dal 1 al 10 dicembre, tutti i giorni (chiuso la domenica)
presso la Segreteria di Palazzo Mediceo, dalle 9 alle 13:
I settore intero    € 125,00 |  ridotto € 110,00 | studenti € 80,00
II settore intero    € 110,00 |  ridotto € 95,00 | studenti € 65,00
III settore intero   € 80,00 |  ridotto € 68,00 ! studenti € 55,00

Biglietti in vendita, per tutti gli spettacoli dal 12 dicembre in poi dal lunedì al venerdì, presso la Segreteria di Palazzo Mediceo, dalle 9 alle 13:
I settore intero    € 18,00 |  ridotto € 16,00 | studenti € 12,00
II settore intero    € 16,00 |  ridotto € 14,00 | studenti € 10,00
III settore intero   € 12,00 |  ridotto € 10,00 ! studenti € 8,00

Riduzioni: studenti sotto i 25 anni; over 65; soci BVLG – BCC Credito Cooperativo
soci Pro Loco Seravezza e Pro Loco Querceta; persone disabili (ingresso omaggio per l’accompagnatore). Le riduzioni non sono cumulabili e non sono disponibili per l’acquisto on-line.

Biglietteria presso la segreteria della Fondazione Terre Medicee a Palazzo Mediceo, aperta nei giorni indicati, in orario 9-12. Info: tel. 0584 – 756046; WhatsApp 338 – 5741081;
www.palazzomediceo.it ; segreteria@terremedicee.it 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI