14.6 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Aprile 17, 2024

Giornata mondiale del rene:  64 persone valutate all’ospedale Versilia dal personale della Nefrologia e dialisi

Il personale di Nefrologia e dialisi dell’ospedale “Versilia” ha valutato 64 persone, 8 delle quali sono state inserite nel percorso dell’ambulatorio nefrologico per alcune anomalie riscontrate nel corso della visita.

E’ questo il bilancio dell’iniziativa dedicata alla prevenzione delle malattie renali nella cittadinanza, organizzata per questa mattina (9 marzo) all’ospedale Versilia in occasione della giornata mondiale del rene.

- Advertisement -

La responsabile della struttura di Nefrologia e dialisi dell’ospedale “Versilia” Elisabetta Giovannetti, altri medici nefrologi e le infermiere del day hospital nefrologico hanno infatti accolto gli utenti ed effettuato un’anamnesi, una breve visita e alcuni test mirati, finalizzati a prevenire possibili insufficienze renali.

L’incontro è stato anche l’occasione per evidenziare i principali fattori di rischio e, soprattutto, per mettere in rilievo le principali regole per prevenire le malattie renali: mantenersi attivi e in forma; controllare periodicamente i livelli di zucchero nel sangue e la pressione sanguigna; seguire una dieta sana e bilanciata; mantenere un adeguato e regolare apporto di liquidi; non fumare; assumere farmaci soltanto sotto stretto controllo medico; tenere sotto controllo la funzione renale (azotemia, creatinina, esame delle urine) e questo vale soprattutto per i soggetti fragili e più a rischio.

La giornata mondiale del rene è un importante appuntamento annuale, istituito per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla crescente incidenza delle patologie renali e sulla necessità di incrementare le misure e le strategie di prevenzione, partendo dal presupposto che controllare la pressione arteriosa ed eseguire pochi esami del sangue e delle urine costituisce uno strumento semplice e rapido per una diagnosi precoce delle malattie.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI