15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

I ragazzi tornano a vivere i nostri corsi d’acqua all’aria aperta

Tanta voglia di tornare a vivere, finalmente all’aria aperta, la natura e i nostri corsi d’acqua. Sono oltre novanta le classi di tutto il comprensorio che hanno aderito al percorso di educazione ambientale proposto dal Consorzio 1 Toscana Nord: un numero straordinario, che pressoché raddoppia le adesioni che si registravano negli anni scolastici pre-Covid ad un progetto che compie nel 2022 vent’anni di vita. E per individuare i soggetti specializzati che possano coadiuvare gli uffici consortili nelle lezioni in classe e nelle uscite, il Consorzio ha avviato un avviso pubblico per selezionare Enti del terzo settore (quindi associazioni e similari), per selezionare appunto professionalità e competenze, utili ad arricchire i contenuti, in particolare ambientali, del progetto rivolto alle ragazze e ai ragazzi.

L’avviso pubblico, e il modulo con cui gli Enti del terzo settore possono partecipare, è a disposizione sul sito internet del Consorzio www.cbtoscananord.it. La scadenza del bando è fissata per il prossimo 10 marzo 2022.

<Abbiamo registrato un’attenzione importante – conferma il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – che ci riempie di orgoglio ed entusiasmo. Per questo, nonostante lo sforzo organizzativo ed economico che ci aspetta, l’Amministrazione consortile ha deciso di accettare tutte le richieste pervenute. Sicuramente, per i ragazzi, e quindi per le loro
famiglie e è docenti, è forte il desiderio di poter tornare direttamente sui nostri corsi d’acqua, a vivere un’occasione di contatto con la natura che per due anni, a causa dell’emergenza Covid, per tanti bambini e adolescenti è stata praticamente impossibile. Da qui la nostra proposta, che mira ad un’educazione esperienziale sul territorio: con la convinzione che i fiumi, la loro conoscenza e la loro cura, abbiano molto da insegnare a tutte e a tutti. E da qui anche la collaborazione che intendiamo avviare in merito, con gli Enti del terzo settore: un ulteriore passaggio, che a mio avviso riuscirà a rafforzare ancora di più il nostro percorso al servizio degli alunni>.

Il percorso, dal titolo “Torniamo a vivere i nostri corsi d’acqua all’aria aperta”, è riservato alle scuole secondarie di primo e secondo grado: l’Ente consortile, a cavallo tra la fine dell’inverno e la primavera, realizzerà per le classi che hanno aderito visite guidate ai fiumi, ai canali e ai rii, per approfondire la conoscenza degli aspetti naturalistici, geografici e storici della rete idraulica del territorio. Inoltre, i ragazzi potranno anche partecipare ai “sabato dell’ambiente” del Consorzio: la manifestazione che si svolge ogni ultimo sabato del mese, e che vede già tante associazioni impegnate nella pulizia partecipata di argini e alvei dai rifiuti e dalle plastiche. Per informazioni sul bando per gli Enti del terzo settore, si può prendere contatto con l’ufficio segreteria e comunicazione, didattica@cbtoscananord.it, 0583/98241.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI