12.2 C
Comune di Viareggio
lunedì, Marzo 4, 2024

Maltempo, scatta l’allerta arancione. Forte: salta la Fiera di S.Ermete, fuochi rinviati a martedì. Chiuso viale Apua

L’intero territorio della Provincia di Lucca, nelle prossime ore, potrebbe essere interessato da un’ondata di maltempo che ha fatto emettere al Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana un’allerta di colore arancione dalla mezzanotte di oggi fino alle 18 di lunedì 28 agosto, per il rischio di forti temporali e rischio idraulico e idrogeologico per il reticolo minore.  

Le zone interessate dall’allerta arancio, quindi, sono tutte quelle comprese nella provincia di Lucca: S1, S2, S3, V e corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, al Serchio costa e alla Versilia, nonché alla zona A4 (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio).

- Advertisement -

Le previsioni parlano del calo dell’alta pressione sul mar Ligure, causato dall’approssimarsi di una forte perturbazione che interesserà la Toscana tra la sera/notte di oggi e la giornata di domani.

Per quanto riguarda la pioggia, nel corso del pomeriggio di domenica è previsto un generale peggioramento con precipitazione anche a carattere temporalesco, a partire dal nord-ovest, in estensione dalla serata al resto della regione.

Domani (lunedì) permarranno condizioni perturbate con rovesci e temporali sparsi, più diffusi e insistenti sul nord-ovest della regione. Cumulati medi fino a tutta la giornata di domani, localmente abbondanti sul nord-ovest. Cumulati massimi: fino a molto elevati sul nord-ovest.

Sono possibili temporali già dal pomeriggio di domenica sul nord-ovest, in estensione dalla sera/notte sul resto della regione. Per il resto della giornata di domani (lunedì), ancora possibilità di temporali più insistenti e probabili sempre nel nord-ovest. Questi fenomeni potranno essere accompagnati da raffiche di forte vento e grandine.

Per ogni ulteriore informazione e per gli aggiornamenti della situazione:  www.cfr.toscana.it e www.regione.toscana.it/allertameteo 

ANNULLATA LA FIERA DI SANT’ERMETE, FUOCHI RINVIATI A MARTEDI’

Forte dei Marmi: l’allerta meteorologica arancione emanata per domani 28 agosto dalla Regione Toscana ferma la Fiera di Sant’Ermete, mentre i fuochi d’artificio sono stati spostati a martedì 29 agosto alle ore 22.

“Siamo costretti ad annullare la nostra Fiera – annuncia il primo cittadino Bruno Murzi – Abbiamo atteso il bollettino delle 13 di oggi della Regione Toscana, ma il codice emesso, arancione, che prevede forti temporali con intense ed importanti piogge e raffiche di vento, soprattutto dopo le 18,ci ha portati con dispiacere all’annullamento della Fiera annuale e allo spostamento dello spettacolo pirotecnico alla sera dopo, sperando che il tempo ci consenta di realizzarlo.”

Non è stata una decisione semplice, quella del sindaco di Forte dei Marmi, ma la scelta è stata pienamente condivisa e appoggiata dal tavolo tecnico convocato questa mattina alle 13 in Comune a cui erano presenti tutti i responsabili degli uffici coinvolti nell’organizzazione, compresa la Protezione Civile e lo studio Quiriconi, responsabile del Piano di Sicurezza della Fiera. Lo stesso ingegner Quiriconi ha evidenziato una situazione di potenziale pericolo per le strutture mobili degli ambulanti, in particolare con tende, che potrebbero mettere a rischio, in caso di forte vento, l’incolumità delle persone.

Oltre a questo l’ingegner Quiriconi ha fatto presente che la chiusura delle caditoie, effettuata in base alla normativa in relazione alla presenza di banchi che utilizzano bombole di GPL, non potrebbe essere effettuata allo scopo di garantire il corretto deflusso delle acque piovane, dal momento che si attende una situazione meteorologica particolarmente avversa.

“Purtroppo la fiera non è rinviabile – spiega il sindaco Murzi – come lo spettacolo pirotecnico, in quanto prevede un complesso piano di sicurezza, preparato due mesi primi, a cui si dà attuazione attraverso l’impiego di associazione di volontariato, delle forze dell’ordine e di altre moltissime persone. Aldilà poi che da Regolamento del Commercio non è previsto il recupero, non è semplice individuare un’ulteriore giorno in cui trovare la completa disponibilità degli operatori che arrivano da tutta Italia e che hanno già un calendario programmato di eventi a cui partecipare.”

Confermata, naturalmente tempo permettendo, la Focata in piazza Garibaldi di questa sera, e spostato a Villa Bertelli alle 18.30 il concerto “NonSoloTango Quartet” previsto inizialmente in piazza Tonini.

Inoltre, è stata emessa un’ordinanza sindacale in cui, a partire dalla mezzanotte di oggi fino alle ore 23,59 di lunedì 28 agosto, viene predisposta anche la chiusura di tutti i parchi pubblici e sgambatoi presenti sul territorio comunale di Forte dei Marmi.

PIETRASANTA: CHIUSO VIALE APUA

A fronte dell’emissione di allerta meteo in codice arancione, sarà chiuso al transito viale Apua dalle 23,45 di oggi alle 8 di domani, lunedì 28 agosto, con possibilità di estendere la durata del provvedimento fino alle 18. Inoltre il Comune di Pietrasanta attiverà l’Alert System per dare ai cittadini iscritti al servizio informazioni e istruzioni sui comportamenti sicuri da adottare; in particolare si raccomanda di non sostare vicino ai corsi d’acqua, mettersi in viaggio solo se strettamente necessario, non attraversare zone allagate anche se da pochi centimetri d’acqua e mettere in sicurezza gli animali domestici.

VIAREGGIO: CHIUSE LE PINETE

“La protezione civile regionale ha emesso allerta di tipo giallo per temporali forti e rischio idrogeologico idraulico reticolo minore, valida dalle 18 di questa sera, domenica 27 agosto, fino alla mezzanotte – si legge sulla pagina Facebook del Comune di Viareggio – . L’allerta diventa arancione dalla mezzanotte e fino alle 18 di domani lunedì 28 agosto. Per scalare di nuovo a giallo per le successive 6 ore. Allerta di tipo giallo, invece, per vento e mareggiate da mezzogiorno di domani, lunedì 28 agosto, fino alla mezzanotte. Le pinete sono chiuse. Si raccomanda la massima attenzione”.

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI