14.6 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Aprile 17, 2024

Nations Cup, l’Italia chiude al quarto posto. Contro la Francia azzurri beffati ancora una volta ai rigori

Ancora i rigori condannano l’Italia nella Nations Cup che si classifica quindi in quarta posizione. La Francia la spunta ai tiri di rigore per 2-1, dopo una bella ed appassionante finale, conclusa sul 4-4 ai regolamentari e 1-1 ai supplementari. Non bastano cinque vantaggi agli Azzurri per aver ragione di una Francia sempre molto sul pezzo. Ai rigori ancora una volta decide una sola marcatura. Quarto posto con due vittorie, due pareggi ed una sconfitta nei tempi giocati. Appuntamento dopo la metà di agosto per il primo ritiro a Recoaro Terme ed il torneo premondiale a fine agosto in Catalunya con la Golden Cat, prima dell’esordio Mondiale a Novara, fissato a metà settembre.

Bertolucci schiera Corona, Banini, Gavioli, Pozzato e Cocco. Il nuovo capitano azzurro ritorna in pista dopo 4 partite seguite in tribuna, che prende il posto di Verona, messo a riposo per uno stato influenzale. Avvio subito in vantaggio per l’Italia: scambio veloce Cocco-Banini, col numero 5 di Follonica che trova libero in centro area Davide Gavioli che fissa l’1-0. Un paio le occasioni nitide degli azzurri a tu per tu con Chambell, le stesse per la Francia che perviene al pareggio col giovanissimo Rouze in azione veloce insieme ad Herman dopo 10 minuti. Ancora più veloce nello stretto Davide Gavioli, che soffia una palla alla difesa francese ed insacca sul 2-1. Francia ancora firma il pareggio con Roberto Di Benedetto, superando Corona sul tiro diretto, dopo il cartellino blu inflitto ad Antonioni. Corona viene impegnato ancora dopo pochi secondi sul rigore tirato da Herman non capitalizzato. E’ invece il portiere francese Chambell a dare spettacolo, parando almeno cinque conclusioni pericolose, soccombendo sul giroporta di Giulio Cocco, lasciato imprudentemente libero di realizzare il 2-3 prima dell’intervallo.

- Advertisement -

La ripresa parte con due tiri da fermo fischiati a favore degli Azzurri. In entrambi i casi si impegna al tiro il capitano Giulio Cocco e se nel primo, Chambell ancora è determinante, nulla può nell’inebriante serie di finte sul tiro diretto dopo soli 3 minuti. Francia non molla la presa col tiro dalla media distanza di Roberto Di Benedetto (3-4). Francia pareggia con Herman (4-4) in superiorità numerica dopo il blu influtto a Compagno, completando la fase di alto pressing. L’equilibrio non viene più sbloccato fino al secondo tempo supplementare quando c’è il botta e risposta in 20 secondi tra le due formazioni. Prima Banini devia in rete sull’assist di Gavioli, poi Roberto Di Benedetto colpisce da fuori area per il 5-5 che rimanda la decisione della medaglia ai rigori. La Francia va sul 2-0 dopo soli due rigori con le reti di Herman e Di Benedetto, ma Pozzato è l’unico realizzatore in casa azzurra.

TABELLINO
FRANCIA – ITALIA = 7-6 (2-3, 2-1, 0-0, 1-1, 2-1)
Francia: Chambell, Di Benedetto B, Herman, Di Benedetto R, Rouze – Gefflot, Savreux, Colin, Di Benedetto C (C), Audelin – All. Lopes
Italia: Corona, Cocco (C), Compagno, Banini, Gavioli – Faccin, Pozzato, Antonioni, Corona – All. Bertolucci
Marcatori: 1t: 1’56” Gavioli (ITA), 9’27” Rouze (FRA), 10’13” Gavioli (ITA), 11’26” Di Benedetto R (tir.dir) (FRA), 23’15” Cocco (ITA) – 2t: 2’55” Cocco (ITA), 4’28” Di Benedetto R (FRA), 11’48” Herman (sup.num) (FRA) – 2OT: 3’36” Banini (ITA), 3’54” Di Benedetto R (FRA) – Rigori: Herman (FRA), Di Benedetto R (FRA), Pozzato (ITA), 
Espulsioni: 1t: 11’23” Antonioni (2′) (ITA) – 2t: 11’08” Compagno (2′) (ITA)
Arbitri: Catrapona (POR), Figueiredo (POR)

Un’azione dell’Italia – Photo Credit: Gordon Morrison

GIRONI DI QUALIFICAZIONE

MERCOLEDì 27/03 :

A :15h00 – Argentina VS Angola = 7-3
A : 17h00 – Montreux HC 100è VS ITALIA = 1-8
B : 19h00 – Spagna VS France = 2-1
B : 21h00 – Portogallo VS Svizzera = 8-0

GIOVEDì 28/03 :

A :15h00 – ITALIA VS Angola = 5-3
B : 17h00 – Spagna VS Svizzera = 7-1
A : 19h00 – Montreux HC 100è VS Argentina = 0-6
B : 21h00 – France VS Portogallo = 6-5

VENERDì 29/03 :

A :15h00 – Argentina VS ITALIA = 3-1
A : 17h00 – Angola VS Montreux HC 100è = 5-2
B : 19h00 – Svizzera VS France = 0-9
B : 21h00 – Portogallo VS Spagna = 4-2

Classifiche
Girone A: Argentina 9 punti (3 gare giocate) ITALIA 6 punti (3 gare giocate), Angola (2 gare giocate) 0 punti, Montreux 0 punti (2 gara giocate)

Girone B: Portogallo 6 punti (+1 diff reti class. avulsa) Francia 6 punti (+0 diff. reti class avulsa) Spagna 6 punti (-1 diff. reti class avulsa), Svizzera 0 punti

PLAYOFF

SEMIFINALI

SABATO 30/03 :

5°/8° : 14h00 – Angola x Svizzera = 3-2
5°/8° : 16h30 – Spagna x Montreux = 7-1
1°/4° : 19h00 – Argentina x Francia = 6-4
1°/4° : 21h30 – Portogallo x ITALIA = 3-2 ai rigori
 

FINALI

DOMENICA 31/03 :7°/8° :14h00 – Svizzera x Montreux = 6-3
5°/6° : 16h30 – Angola x Spagna = 4-5
3°/4° : 19h00 – Francia x Italia = 7-6 ai rigori
1°/2° : 21h30 – Argentina x Portogallo

Related Articles

ULTIMI ARTICOLI