21.5 C
Comune di Viareggio
domenica, Settembre 25, 2022

Sara Grilli nuova assessora al posto di Federica Maineri. E’ il preludio alla pace fra Del Ghingaro e il Pd?

Ennesimo colpo di scena nella vita politica viareggina, non solo in generale, ma anche nello specifico dei tormentati rapporti fra Giorgio Del Ghingaro e il Partito Democratico. Il sindaco ha infatti ufficializzato la nomina della consigliera comunale Sara Grilli, eletta alle amministrative del settembre 2020 nelle file del Pd, quale nuova assessora alle politiche sociali, alle pari opportunità e all’educazione alla pace. La comunicazione è stata fatta con un semplice post di benvenuto in giunta sulle pagine Facebook del sindaco stesso e del Comune di Viareggio.

In giunta Sara Grilli prende il posto di Federica Maineri, sua collega di partito, che rivestiva anche l’incarico di vicesindaco. Del Ghingaro aveva revocato all’improvviso le deleghe alla Maineri il 28 febbraio scorso, aprendo così un duro scontro con il Partito Democratico che era uscito dalla maggioranza. La rimozione della Maineri era stata motivata con il venire meno del rapporto di fiducia.

In mancanza di prese di posizione, adesso si tratta di capire se questa nomina avviene a titolo personale, e quindi se si tratta di un passaggio di area politica da parte della neo assessora, oppure se è il preludio alla riappacificazione fra il Pd e il sindaco Giorgio Del Ghingaro, oltre che al ritorno in maggioranza dei dem.

Sara Grilli, 40 anni compiuti il mese scorso, si è laureata in Giurisprudenza all’Università di Pisa nel 2011 dopo aver gestito a lungo il Bar Ok in città. Ha aperto un proprio studio legale nel 2018, insieme alle colleghe Paola Pisano Casati e Laura Servetti, assessore alle risorse finanziarie. Al suo posto subentra in consiglio comunale Diego Sodini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI