15.6 C
Comune di Viareggio
venerdì, Settembre 30, 2022

Via Mazzini cambierà volto: ecco un’anticipazione del progetto che si ispira alle opere del pittore Moses Levy. Nuovi marciapiedi e pista ciclabile dalla Stazione al mare

Prende forma il restyling di via Mazzini. Lo ha annunciato il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro in un post sulla propria pagina Facebook, a corredo del quale ha pubblicato un’immagine del progetto. “È in corso di definizione il progetto di riqualificazione della nuova Via Mazzini – scrive il primo cittadino – . Lo studio prevede il completo rifacimento dei marciapiedi, la creazione della nuova pista ciclabile che congiungerà la Stazione al mare, la realizzazione del nuovo sistema di pubblica illuminazione. Il tutto con un progetto architettonico accattivante che trova ispirazione nelle opere del grande maestro Moses Levy. Lo studio di fattibilità è praticamente pronto per essere discusso con la Soprintendenza. Costo stimato dell’opera circa due milioni di euro”.

Ecco come i progettisti hanno ripensato via Mazzini

Il progetto di riqualificazione di via Mazzini è uno dei lavori inseriti dall’amministrazione nel piano delle opere pubbliche 2021-2023. Si sono aggiudicati l’incarico, affidato tramite piattaforma Start, l’architetto Enrico Bascherini di Seravezza, il perito industriale Roberto Gonnelli di Pisa e l’ingegnere Simone Tarabella di Pietrasanta, per un importo di 130mila euro, più contributi e Iva. Per realizzarlo sono state chieste risorse nell’ambito dei fondi dedicati alla rigenerazione urbana, mentre la spesa per il cantiere rientra fra i dieci milioni di euro ottenuti dal Comune tra i fondi del Pnnr.

A fine dicembre le linee guida del progetto erano state illustrate agli organi di informazione dall’assessore Federico Pierucci. “Via Mazzini è l’asse viario principale del centro di Viareggio che dalla piazza Dante conduce a piazza Mazzini e al Belvedere delle Maschere, luogo centrale della passeggiata a mare – aveva detto Pierucci – : la sua riqualificazione dovrà partire da un’analisi della mobilità del centro storico della città, per ridefinire sulla base dei flussi di traffico, le caratteristiche morfologiche della strada”.

“L’intervento – aveva sottolineato l’assessore – è finalizzato anche alla riqualificazione dei percorsi pedonali come collegamento tra i due poli Stazione-Passeggiata e luogo di affaccio delle attività commerciali presenti”. Obiettivo che sarà raggiunto attraverso il ridisegno della sezione del percorso carrabile e la conseguente riqualificazione delle aree pedonali e degli impianti di illuminazione pubblica dell’asse viario, nonché anche la verifica e, se necessario, la riprogettazione della fognatura bianca a servizio della pubblica via.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI