19.3 C
Comune di Viareggio
giovedì, Settembre 29, 2022

Emergenza Ucraina, raccolta di alimenti a Pietrasanta per aiutare i profughi che arrivano in Versilia

Generi alimentari per i profughi ucraini già accolti o in arrivo in Versilia: è la nuova raccolta, promossa dal Comune con gli assessorati al sociale e all’associazionismo e coordinata dalla Consulta del Volontariato, partita sulla spinta di tante offerte d’aiuto che, dopo l’invio delle 10 tonnellate e mezzo di materiali alla cittadina di Sacueni, sono continuate ad arrivare dai cittadini, in un moto di solidarietà inesauribile.

“Entriamo in una fase diversa dell’emergenza Ucraina – hanno sottolineato gli assessori Tatiana Gliori e Andrea Cosci – più centrata sulle condizioni e le necessità di chi arriverà in Versilia, dopo la fuga dalle zone di guerra”. La Misericordia di Lido di Camaiore, individuata come Cas (Centro di accoglienza straordinaria) di zona nel percorso organizzato dalla protezione civile e dalle Prefetture, coordinerà gli arrivi e avrà dunque bisogno di prodotti utili ai bisogni basilari dei profughi. “Attraverso la Consulta – proseguono gli amministratori – e il lavoro di rete con le associazioni di volontariato, le necessità individuate come prioritarie sono state quelle legate alla disponbilità di generi alimentari”. Ecco, quindi, organizzata la nuova iniziativa, limitata a prodotti non deperibili come tonno e carne in scatola, latte a lunga conservazione, pasta e riso, conserve di pomodoro, legumi, biscotti e omogeneizzati.

I punti di raccolta saranno due: la Misericordia di Pietrasanta, tutti i giorni dalle 9 alle 12 presso la sede di via Mazzini, e quella di Marina, il mercoledì e il venerdì dalle 15 alle 17, in piazza Villeparisis. Per informazioni: tel. 348-8110455.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI