20.9 C
Comune di Viareggio
giovedì, Settembre 29, 2022

La Fondazione Museo Mitoraj diventa realtà. Firmati al Ministero della Cultura l’atto costitutivo e lo Statuto

Sono stati firmati stamattina al Ministero della Cultura l’atto costitutivo e lo Statuto della Fondazione Museo ‘Igor Mitoraj’. La Fondazione avrà il compito di catalogare, conservare, ordinare ed esporre le opere della collezione Mitoraj, recuperandone la memoria ed offrendo al pubblico la possibilità di apprezzarle dal punto di vista storico-artistico, culturale e per il ruolo che hanno rivestito per il territorio.

“La nascita di questa Fondazione ribadisce l’interesse del Ministero nel valorizzare i grandi protagonisti dell’arte contemporanea come Igor Mitoraj che, con la sua opera, ha contribuito a valorizzare il territorio di Pietrasanta, dove lo scultore polacco aveva aperto uno studio dal 1983, alimentando la vocazione artistica della zona”. E’ quanto ha dichiarato il ministro della Cultura, Dario Franceschini che ha firmato, davanti al notaio, l’atto formale di nascita della Fondazione insieme al Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, al Segretario Generale del MiC, Salvatore Nastasi, al sindaco di Pietrasanta, Alberto Giovannetti e alla Dirigente Cultura del Comune di Pietrasanta, Monica Torti.

“La Fondazione sarà un ulteriore tassello per rilanciare l’opera di un artista internazionale come Igor Mitoraj”, ha dichiarato il Presidente Giani. Per il Sindaco Giovannetti “dobbiamo dire grazie ai nostri artigiani che con la loro arte hanno reso grande Pietrasanta e creato un ambiente che ha accolto e fatto crescere un artista come Igor Mitoraj. Con il Museo a lui dedicato e con la nascita della Fondazione leghiamo per sempre il suo nome alla nostra città”.

I soci fondatori della Fondazione Mitoraj sono il Ministero della Cultura, la Regione Toscana e il Comune di Pietrasanta. La sede sarà nello stesso Museo dove è conservata la Collezione ‘Igor Mitoraj’, nell’ex mercato comunale di Pietrasanta, in via Oberdan.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI