20.2 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Promozione della memoria storica della Linea Gotica: protocollo d’intesa tra Parco e Associazione Arca

Mantenere viva la memoria storica attraverso la conservazione dei luoghi ambientali, paesaggistici e naturalistici teatro della lotta di liberazione durante la seconda guerra mondiale, con particolare riferimento agli eventi e alle testimonianze materiali ed immateriali che hanno preceduto ed accompagnato lo stabilirsi della Linea Gotica nelle Alpi Apuane. È l’obiettivo del Protocollo d’ intesa firmato tra il Parco delle Alpi Apuane e Arca di Montignoso, Associazione per il restauro e la cultura ambientale, che proseguono così la collaborazione già avviata con il recente recupero e restauro del tratto della Linea Gotica nell’area Carchio-Folgorito, nota come “Catenaccio di Massa”.

Con il Protocollo, approvato dal Consiglio Direttivo dell’Ente (delibera n. 11 del 7 aprile 2022), Parco e Arca mirano a garantire la piena fruibilità dei beni e delle testimonianze restituite al godimento pubblico, che si trovano per altro in scenari naturali di grande attrattività.

“All’interno del Parco delle Apuane – dichiara il presidente dell’Ente Alberto Putamorsi – sono disseminate le tracce dell’ultimo conflitto mondiale. Da qualche anno abbiamo deciso di recuperare e valorizzare questo grande patrimonio, non soltanto in omaggio alla memoria, ma anche a fini di promozione ambientale e turistico. Lo abbiamo fatto in diversi modi, stanziando anche risorse cospicue. I luoghi però devono essere costantemente oggetto di manutenzione: è questa un annosa questione italiana secondo cui si spendono soldi, si fanno le opere e poi si lasciano morire nel degrado e nell’incuria. Da qui è nato il Protocollo d’intesa con Arca. Un metodo che speriamo di ripetere anche per altre realtà altrettanto bisognose della stessa conservazione”.

Come disposto nel Protocollo, che ha durata di tre anni, il Parco riconosce ad Arca un contributo di 1.500 euro annui per l’attività di volontariato finalizzata a garantire l’ordinaria manutenzione dei reperti e delle testimonianze della Linea Gotica nell’area oggetto dell’accordo con il fine di conservare e rendere fruibili tutti i manufatti. Sono poi previsti interventi lungo il sentiero di cresta del tratto interessato, attraverso la piccola risistemazione del piano di calpestio, lo spietramento e l’eliminazione della vegetazione di ostacolo lungo il cammino.

Il Parco si occuperà, invece, della manutenzione straordinaria e dello stato di conservazione della cartellonistica posta in opera, garantirà adeguato supporto tecnico, porrà in essere attività di conservazione della memoria e di promozione della fruizione consapevole di manufatti, sentieri e ambienti naturali e ricercherà finanziamenti e strumenti idonei per eventuali interventi di manutenzione straordinaria.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI