21.7 C
Comune di Viareggio
giovedì, Settembre 29, 2022

Ultimi giorni per visitare “Wonder of Love”. Come evento di chiusura sarà presentato il catalogo della mostra

Chiuderà i battenti domenica 25 settembre la mostra “Wonder of Love” di Marco Cornini, allestita nel centro storico a Pietrasanta. Un evento espositivo che ha riscosso un grande successo di pubblico con all’attivo oltre 50 mila visitatori dal 2 luglio giorno della sua apertura. Come evento di chiusura sabato 24 alle ore 19, all’interno del chiostro di Sant’Agostino, si svolgerà la presentazione del catalogo a cura di Angelo Crespi ed edito da Electa. All’incontro parteciperanno, oltre a Cornini, il sindaco Alberto Stefano Giovannetti e Mauro Daniele Lucchesi dell’associazione “Quattro Coronati” che è stata tra i promotori insieme al Comune di Pietrasanta; invece la produzione è stata della Galleria Liquid Art System di Franco Senesi che l’ha concepita proprio in funzione degli spazi espositivi presenti nella città versiliese.

Curata da Angelo Crespi, la mostra si articola attraverso un percorso espositivo di una quarantina di opere dislocate in piazza Duomo, piazza Carducci, chiesa e chiostro di Sant’Agostino.  Sculture che caratterizzano il percorso artistico del maestro milanese, le ultime delle quali ideate, plasmate e interamente realizzate durante l’ultimo anno e mezzo che ha vissuto a Pietrasanta frequentando i laboratori e le fonderie della città.

In piazza Duomo si possono ammirare sculture di grandi dimensioni: “L’abbraccio” (bronzo), un’esplosione di passione e felicità; “Con quella sua camminata sicura” (bronzo), una giovane ragazza cammina sicura e spensierata, nessun timore, nessun dubbio nell’affrontare la vita davanti a sé; “Quante cose mi dicevi mentre ti guardavo” (bronzo), uno dei soggetti più rappresentativi dell’opera di Cornini, una giovane sensualmente abbandonata su una poltrona, persa in un dialogo di sguardi con chi la osserva; “La meraviglia” (terrecotte), due giovani seduti su una collina fiorita, come in una “bolla” di un “microcosmo”, che sembrano galleggiare sospesi in una meraviglia d’amore. Il percorso espositivo prosegue all’interno della chiesa e nel chiostro di Sant’Agostino dove sono esposte una selezione di opere che raccontano il percorso creativo dell’artista; dalle “Stanze” lavori introspettivi sulle relazioni e le dinamiche all’interno delle situazioni di coppia, a quelle più passionali come “My love” e “L’auto rossa”, alle figure femminili, come “Donna al sole”, perse ad assaporare con i propri sensi i piaceri della natura (il sole , il mare e il vento sulla pelle) a quelle assorte nei propri pensieri adagiate su di una poltrona.

Marco Cornini con Vittorio Sgarbi

“Marco Cornini è un artista che esemplifica mirabilmente con le sue opere il concetto contenuto nel titolo della mostra – spiega il curatore Angelo Crespi – nell’idea che la vita come l’arte siano il frutto dello stupore che ci concede il sentimento più alto, cioè l’amore e lo fa con figure colte nell’attimo ineffabile della meraviglia. Opere frutto di una tecnica sopraffina che Marco Cornini raggiunge livelli di assoluta eleganza e originalità”.

La mostra “Wonder of Love” è aperta dalle ore 17 alle 20; il sabato 10-13 e 17-23; la domenica 10-13 e 17-20. Ingresso libero. Info: 0584 – 795500. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI