20.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Settembre 25, 2022

La pappa al pomodoro, un piatto semplice ma ricco di qualità benefiche

Pappa al pomodoro la gradite? Ecco gli ingredienti per 4 persone, bello abbondante: 400 gr di pane casalingo raffermo, 800 gr di pomodori pelati, 2 porri, 1 spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico, olio d’oliva, sale e pepe. In una pentola capiente rosolare il porro e l’aglio a fuoco basso in poco olio e acqua. Aggiungete i pelati, sminuzzati, il basilico, il pepe, poco sale e portate in temperatura. Tagliate il pane a fette ed aggiungetelo, spengete il fuoco e lasciate che il pane si ammorbidisca per una mezz’ora, alzate di nuovo la temperatura in maniera piuttosto blanda e mescolate energicamente per ottenere una crema. Lasciare riposare almeno una nottata e il giorno dopo riscaldarla lentamente con un pizzico di peperoncino.

Nel nostro territorio le varietà di pomodoro a disposizione sono tantissime, ognuna con le sue peculiarità di gusto, dimensione e consistenza che le rendono ideali per le ricette più svariate. Ovviamente per la pappa al pomodoro se non scegliete i pomodori pelati ma la passata della mamma sarà molto più gustosa anche se egualmente ricca di antiossidanti e in particolare di licopene. Si tratta del carotenoide responsabile del colore rosso acceso, in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare e la formazione dei radicali liberi. Per la nostra salute, questo si traduce in una riduzione del rischio di malattie degenerative e di tumori (in particolare di quello alla prostata e ai polmoni). Oltretutto tale potere antiossidante viene amplificato dalla cottura!

I pomodori mostrano anche una benefica azione vitaminizzante e remineralizzante per il contenuto di sali minerali e vitamine molto elevato: consumando pomodori si fa il pieno di vitamina C, preziosa per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario (particolarmente importante in questi momenti di crisi sanitaria!), vitamine del gruppo B, vitamina D ed E (alpha-tocoferolo), ma anche di potassio e fosforo.

La pappa al pomodoro rischia di essere problematica per i pazienti affetti da reflusso: infatti, il soffritto con porro e aglio stimola notevolmente l’ipersecrezione acida ma potete aggirare l’ostacolo scaldando semplicemente la passata con un cucchiaio di olio di oliva (che facilita l’assorbimento del licopene) e qualche foglia di basilico… purtroppo perderà un bel po’ del suo gusto paradisiaco!

Dott.ssa Gaia Rovai – Biologo nutrizionista

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI