19.9 C
Comune di Viareggio
martedì, Settembre 27, 2022

Le piste ciclabili della discordia. Il sindaco ribatte alle proteste: “A Viareggio siamo speciali”

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro torna a precisare sulla propria pagina Facebook la sua posizione in merito alla questione piste ciclabili. Tutto ciò con due post, nel secondo dei quali si toglie qualche sassolino dalle scarpe nei confronti di chi critica l’amministrazione comunale.

“Proseguono i lavori della pista ciclabile in Darsena – si legge nel primo post, corredato da alcune foto – . Questo è davvero un bell’intervento di riqualificazione della città”.

Erano seguiti però alcuni commenti di cittadini che esprimevano perplessità sull’intervento, e quindi il sindaco è intervenuto di nuovo con un post intitolato “A Viareggio siamo speciali”. “Si fa una pista ciclabile che passa esattamente dove passano tutte le piste ciclabili già realizzate da Viareggio a Massa e cioè davanti all’ingresso degli stabilimenti balneari – scrive Del Ghingaro – . Inutile dire il perché: si permette ai ciclisti, tanti in estate soprattutto di accedere in sicurezza alla spiaggia. Ovunque è così. Ma siccome a Viareggio siamo speciali, si protesta. Si protesta perfino perché l’Amministrazione realizza una parte del programma sulla mobilità sostenibile e cioè una virtuosa pista ciclabile? Sì, si protesta perché siamo speciali”.

“Ma si continua anche a protestare – sottolinea il sindaco – perché quella pista ciclabile farà parte della ciclopista Tirrenica e migliorerà in terra battuta la pista che già c’è, nell’area dietro le dune della Lecciona: un’area naturale bellissima dentro il Parco della quale andiamo orgogliosi. Quella pista inizia dal Lazio ed arriva in Liguria, attraversa aree archeologiche, zone protette, parchi naturali, territori pregiati a livello paesaggistico e culturale. Ma a Viareggio si protesta perché siamo speciali e la nostra area protetta è speciale come noi, quindi più protetta delle altre, più naturale delle altre, più tutto delle altre e quindi di lì non deve passare. C’è poco da fare, noi siamo speciali”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI