17.3 C
Comune di Viareggio
mercoledì, Ottobre 5, 2022

1916-1920: arte e cultura a Forte dei Marmi al tempo del sindaco Franceschi. Conferenza-narrazione a cura di Riccardo Mazzoni

La cultura e l’arte, quando il neonato Comune di Forte dei Marmi muoveva i primi passi nel mondo, saranno il tema della conferenza narrazione 1916-1920 Arte e Cultura a Forte dei Marmi al tempo del sindaco Achille Franceschi, a cura di Riccardo Mazzoni in programma sabato 12 marzo alle 18 nel Giardino d’Inverno di Villa Bertelli a Forte dei Marmi. Un evento, promosso dal comitato Villa Bertelli e inserito nella rassegna L’altra Villa.

Tra il 1916 e il 1918 – spiega Mazzoni nella presentazione – furono organizzate a Forte dei Marmi tre importanti esposizioni d’arte estive, che vanno annoverate tra gli avvenimenti più significativi nella storia dell’arte toscana del primo Novecento. È un periodo estremamente fecondo per la storia culturale di Forte dei Marmi, da poco nato come comune autonomo, coincidente con il mandato a sindaco di Achille Franceschi e comprendente altre significative esperienze, come la creazione del teatro all’aperto del Bosco Apuano da parte di Enrico Pea nel 1918. Questo periodo trova un ampio e particolareggiato racconto nelle coeve numerose cronache, fino ad oggi inedite, apparse sul giornale “La Gazzetta della Riviera” diretto da Rodolfo Morandi, che ci permettono di ricostruire e rievocare attraverso fonti primarie un suggestivo spaccato storico-culturale fortemarmino”.

Riccardo Mazzoni è scrittore, ricercatore, regista, formatore culturale; nell’ambito delle sue attività, si è ritagliato un fecondo spazio-tempo per lo studio e la valorizzazione delle vicende storico-culturali della Versilia.

Ingresso libero. Necessari prenotazione al numero 0584-787251, super green pass e mascherina Fp2.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI