11.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Novembre 27, 2022

Aiuti per nascite e prima infanzia: in arrivo piantumazioni e Bonus Bebè per sostenere le famiglie e l’ambiente

Un albero ogni nuovo nato e Bonus Bebè: due iniziative per tutelare e sostenere la nuove nascite e la prima infanzia. L’Amministrazione Comunale di Camaiore avvia due progetti che troveranno vita e corpo a partire dal 1° gennaio 2023 e che guardano al futuro e al supporto alle famiglie del territorio.

La piantumazione di alberi avverrà secondo una norma che il Comune si è dato: una pianta al mese, rigorosamente autoctona, per un totale di 12 all’anno. Su ogni albero verrà posta una targa in legno che indicherà il mese, e perciò tutti i bambini nati in quei 30 giorni, a cui l’albero è “dedicato”. Un gesto simbolico sì, ma non solo: il significato è rivolto ai nuovi nati, ma soprattutto all’ambiente e al decoro urbano, facilitando il continuo e necessario ricambio dei nostri polmoni verdi. I primi verranno messi a dimora nella zona di BussolaDomani in sostituzione di alcuni che, malati, dovranno essere abbattuti: si tratta, perciò, di una vera rinascita, in tutti i sensi.

Ma non solo: l’attenzione dell’Amministrazione alla prima infanzia si concretizza anche con il nuovo Bonus Bebè, un’assoluta novità che vuole attenzionare concretamente le famiglie con nuove nascite e che verrà realizzata in collaborazione con la Pluriservizi. Un kit contenente tutto ciò che è necessario per i primi 30 giorni del neonato sarà offerto gratuitamente ai neo genitori camaioresi, a cui basterà recarsi in una delle tre Farmacie Comunali: una borsa-contenitore con salviette, creme, biberon, pannolini, sapone detergente ed un fasciatoio portatile. Tutto ciò, quindi, che può servire all’arrivo a casa dopo il parto. I prodotti sono interamente marchio Chicco.

“Il Bonus Bebè rappresenta un primo approccio di aiuto ed assistenza alle famiglie, con una particolare rilevanza sia sociale che economica – commenta l’Amministratore Unico della Pluriservizi Riccardo Pardini . Il Bonus avrà un’importante ricaduta fattiva sulla comunità e siamo contenti di esserne parte attiva”.

“Una nascita comporta sempre una grande gioia ma anche grandi spese: è perciò nostro dovere aiutare le famiglie e assecondare sia la gioia che le spese – commenta l’assessore ai Servizi Demografici Claudia Larini -. La gioia troverà sfogo nei nuovi alberi messia dimora, con la conseguente rigenerazione del nostro patrimonio verde, mentre l’aiuto per le spese vede in questo kit per la prima nascita una risposta fattiva, che simboleggia la vicinanza dell’Amministrazione ai nuclei familiari che accolgono un nuovo arrivato”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI