20.9 C
Comune di Viareggio
giovedì, Settembre 29, 2022

Emergenza Ucraina, Forte dei Marmi sceglie non solo la solidarietà ma anche l’inclusione: parte un corso di lingua italiana per i profughi

Alle attività di solidarietà e supporto alla popolazione ucraina che l’amministrazione comunale sta mettendo in atto per aiutare le  famiglie arrivate a Forte dei Marmi, sarà aggiunto un corso di lingua italiana per adulti con l’obiettivo di favorire l’integrazione interculturale attraverso la conoscenza linguistica; aiutare le persone nella comunicazione e nell’espressione dei propri bisogni e motivare i ragazzi allo studio. Il corso avrà la durata di 40 ore, suddivise in 2 ore al giorno dal lunedì al venerdì.

Oltre al corso di lingua, è stato attivato dall’Istituto Comprensivo e cofinanziato dal Comune, un progetto di integrazione degli alunni ucraini con mediatori culturali attraverso un corso intensivo di alfabetizzazione informatica e sostegno psicologico, inoltre tutte le persone che hanno fatto richiesta di un lavoro sono state avviate allo sportello Informagiovani per lasciare il curriculum e consultare le offerte disponibili.

“Sono molto orgoglioso della mia comunità e della grande solidarietà che sta dimostrando – ha dichiarato il sindaco Bruno Murzi – . A Forte dei Marmi ad oggi sono arrivati circa 40 persone, di cui 20 tra ragazzi e bambini. Voglio ringraziare tutto il personale scolastico che sta aiutando i ragazzi ad inserirsi al meglio nelle scuole e tutte le persone che hanno reso disponibili le loro case per accogliere queste famiglie. Ancora una volta Forte dei Marmi si distingue, siamo una piccola comunità che riesce ad unirsi nel momento del bisogno”.

Per fronteggiare l’emergenza, il Gruppo di Lavoro istituito nei giorni scorsi, ha creato un’apposita email emergenzaucraina@comunefdm.it dove è possibile richiedere informazioni, offrire la disponibilità di alloggi per i profughi ucraini, aiutarli con opportunità di lavoro, oppure offrire una contributo. A tal fine è stato istituito un apposito conto corrente. Per effettuare il versamento i cittadini possono recarsi presso qualsiasi filiale del Gruppo Banco BPM per effettuare la donazione (tramite bonifico allo sportello e senza commissioni) oppure, in alternativa, effettuare un bonifico da home banking verso le seguenti coordinate: nome beneficiario, Comune di Forte dei Marmi; causale, Erogazione liberale – “Emergenza Ucraina”; IBAN: IT12B0503470150000000004078.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI