11.2 C
Comune di Viareggio
domenica, Novembre 27, 2022

Sicurezza nei pressi delle scuole: dieci nuove telecamere “osserveranno” il Marconi e la Pea. Accordo in Prefettura

Scuole e territori più sicuri, grazie al protocollo d’intesa tra Comune e Prefettura, finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. La firma dell’atto è stata fatta ieri (mercoledì), in Prefettura a Lucca, al termine di un incontro tra il Prefetto Francesco Esposito e il sindaco Lorenzo Alessandrini, accompagnato dal comandante della Polizia Municipale Mauro Goduto.

Il protocollo è stato siglato a seguito dell’accoglimento della richiesta di finanziamento, avanzata dal Comune, sul fondo per la sicurezza urbana che ha portato all’assegnazione a Seravezza di un finanziamento di 12.700 euro destinati al potenziamento della rete di videosorveglianza.

Due le scuole che saranno oggetto di controllo: l’istituto superiore Guglielmo Marconi del capoluogo e la scuola secondaria di primo grado Enrico Pea di Marzocchino, attorno alle quali verranno installate un totale di dieci telecamere che consentiranno il monitoraggio h24 degli ingressi, del perimetro esterno e dei punti di aggregazione. Scelte dettate dalla volontà di garantire una maggiore sicurezza ma anche di contrastare eventuali fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici che, si sa, sono piazze molto ambite, come dimostrato da problematiche di questo tipo rilevate nel passato.

Il sistema di videosorveglianza permetterà il controllo in diretta delle aree sensibili ma anche la registrazione delle immagini di giorno e di notte, così da consentire, in caso di necessità, l’accesso e l’analisi delle stesse da parte delle forze dell’ordine.

“Un passo in avanti per aumentare la sicurezza del territorio – commenta il sindaco Lorenzo Alessandrini – a tutela anche dei più giovani. Desidero ringraziare il Prefetto, il Comitato provinciale di pubblica sicurezza che ha approvato il nostro progetto ma anche tutte le forze dell’ordine per la collaborazione e per il lavoro svolto quotidianamente nel garantire la sicurezza di tutti noi”.

Con questo nuovo progetto, dunque, potrà essere intensificato anche il controllo del territorio da parte della Polizia Municipale che agisce in costante sinergia con carabinieri e polizia, per garantire una crescente sicurezza dei cittadini. È evidente, infatti, che i nuovi “occhi” puntati su Seravezza e Marzocchino rappresentano al contempo anche un potenziamento della rete di videosorveglianza comunale già esistente e che al momento si avvale di sedici telecamere.

“Questi presidi rivestono una grande importanza per il controllo della sicurezza urbana di tutto il territorio comunale – commenta il comandante della Polizia Municipale Mauro Goduto -, oltre a queste telecamere da installare in prossimità delle scuole, ne sono previste altre dieci che saranno distribuite in varie zone, oltre a sei telecamere per la lettura delle targhe che rappresenteranno un valido ausilio nel controllo della viabilità, così da incrementarne il livello di sicurezza”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI